Accadde oggi: il Bari elimina la Juve di Platini

di Gianluca Sasso
articolo letto 6895 volte
Michel Platini
Michel Platini

22 febbraio 1984: al Della Vittoria, va di scena Bari-Juventus, gara di ritorno degli ottavi di finale di coppa Italia. I biancorossi militano in serie C mentre la formazione torinese può disporre di campioni del calibro di Platini, Boniek, Scirea, Tardelli e Paolo Rossi. Ma la sfida d'andata ha già riservato una sorpresa: i galletti hanno vinto a Torino per 2-1 grazie alla doppietta di Totò Lopez.

La gara di ritorno inizia bene per il Bari: Messina porta avanti i galletti trasformando un penalty assegnato dall'arbitro per fallo di Gentile su Cuccovillo. Nella ripresa, il riscatto bianconero: Platini e Tardelli ribaltano il risultato. Quando i supplementari sembrano certi, un nuovo colpo di scena: Scirea atterra Lopez in area al 90', ancora rigore per il Bari. Lopez spiazza Tacconi, è il gol che certifica il passaggio del turno per i pugliesi e la clamorosa eliminazione della Juventus, detentrice della coppa e vincitrice, a fine stagione, di campionato e Coppa delle Coppe.



Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI