Ag. Floro Flores a TuttoBari: "Lui gonfia la rete. Qui ambiente sano"

di Fabio Mangini
articolo letto 11525 volte
Foto

Il tuffo, un lampo ed è gol. Antonio Floro Flores è stato uno dei protagonisti della vittoria del Bari sul Vicenza. Una rete da centravanti vero che ha aperto le danze nella concitata sfida contro i veneti. I tifosi si aspettano tanto da lui, e l'ex Chievo Verona non ha alcuna intenzione di tradire le attese.

La nostra redazione ha chiesto un parere all'agente dell'attaccante napoletano, l'avvocato Mario Fogliamanzillo. Ecco i temi affrontati con il procuratore del neo bomber biancorosso.

Da subito decisivo. Quanto è stato importante per Floro il gol di sabato contro il Vicenza?

Il mestiere di Antonio è quello di gonfiare la rete. Nel momento in cui si è palesata la possibilità di vestire la maglia del Bari, non ci ha pensato un attimo. Da vero uomo del sud, e dopo diversi anni trascorsi nel freddo nord, aveva bisogno di nuovi stimoli. Fondamentale in tal senso è stato anche il tecnico Colantuono con cui ha lavorato con profitto in passato. Mi auguro che il pubblico biancorosso, passionale come pochi, sia contento e abbia apprezzato la volontà di Antonio che è concentrato e motivato in questa nuova ed affascinante avventura”.

Altrettanto significativo l’abbraccio di Antonio a Maniero subito dopo la sua prima rete in biancorosso…

“Da queste cose ci accorgiamo che Bari è un ambiente sano. Il gruppo è unito. Questo rappresenta una componente essenziale per raggiungere determinati traguardi. La squadra vale i primi posti e penso che lo dimostrerà nel corso del torneo. Resto ottimista”.

Ma il rischio di farsi trascinare da facili entusiasmi ora è dietro l’angolo. Ciononostante vorrei chiederle dove può arrivare il nuovo Bari di Colantuono?

“Vorrei sottolineare innanzitutto il lavoro importante compiuto dalla dirigenza in sede di mercato. Poi vittorie come quelle di sabato possono realmente rappresentare la svolta di un’intera stagione. Si è trattato di un successo sofferto e preso per i capelli, da 6 punti, e perciò ancora più bello. Purtroppo si sono persi diversi punti lungo il percorso. Era necessaria una scossa. Dove può arrivare questo Bari? Se l’ambiente si galvanizza, credo che nessun traguardo sia precluso”.

Floro, Maniero e Raicevic. Chi meglio dei tre?

“Si tratta indubbiamente di un terzetto che può garantire un ottimo bottino di marcature. Ma queste sono scelte che competono esclusivamente all’allenatore. Colantuono è un grande tecnico, merita tutta la fiducia possibile. Poi spetterà ai tre attaccanti farsi trovare preparati nei momenti cruciali del campionato”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI