Ds Novara a TuttoBari: "Noi entusiasti. La gara sarà decisa da..."

di Michele Lestingi
articolo letto 4068 volte
Foto

Il posticipo della 32esima giornata di B, il confronto tra Bari e Novara, potrebbe assumere dei contorni importanti, perfino già decisivi per il prosieguo della stagione. I biancorossi, chiamati ad una reazione dopo la sconfitta di Trapani, dovranno affrontare un avversario in salute. Per parlare di questo e di molto altro, TuttoBari.com ha contattato in esclusiva Domenico Teti, ds del Novara.

Buon pomeriggio direttore. Domenica sera andrà in scena al San Nicola una partita molto importante e delicata. Come ci arriva il suo Novara?

"Ci arriva con l'entusiasmo che ci stanno dando le ultime prestazioni e la continuità di risultati. Sappiamo che è una gara importante tra due squadre che a mio avviso se la possono giocare con tutti in gara singola. Sarà una partita difficile".

Il Bari è una delle società che ha investito di più e meglio sul mercato, ma alterna ancora grandi risultati a prestazioni di certo non esaltanti. Da osservatore esterno, che idea si è fatto?

"Credo che questo aspetto combaci con l'imprevedibilità del campionato di Serie B. Non dobbiamo dimenticare che all'interno di questo torneo ci sono squadre forti, squadre che crescono attraverso il lavoro sul campo. Trovo che il Bari sia una squadra ben allenata e ben costruita col mercato di gennaio. Il ds Sogliano ha fatto un ottimo lavoro e di conseguenza affrontiamo una squadra con dei valori decisamente importanti. Poi credo che all'interno di queste partite, gli equilibri vengano spostati da fattori caratteriali. E' una partita da giocare con grande personalità, all'interno di uno stadio appassionato come quello del Bari".

Nonostante qualche assenza da ambo le parti, domenica ci sarà davvero tanto talento in campo. Secondo lei chi potrebbe rivelarsi decisivo ai fini del risultato?

"Mi piace pensare sempre di squadra. Aldilà del mercato, quello che fa la differenza è ciò che si riesce a costruire attraverso il lavoro di campo e attraverso le relazioni tra compagni di squadra. Ripeto, penso che l'aspetto caratteriale e la personalità che le squadre sapranno mettere in campo sposteranno gli equilibri del risultato".

RIPRODUZIONE (ANCHE PARZIALE) DELL'ESCLUSIVA CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE TUTTOBARI.COM


Altre notizie
Martedì 21 Novembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI