ESCLUSIVA - Rada: "Bari, volevo restare. Serve pazienza per vincere"

di Mario Caprioli
articolo letto 8233 volte
Foto

Ionut Rada sta vivendo una stagione da protagonista con la Fidelis Andria. Il calciatore rumeno, pilastro della formazione federiciana, non ha dimenticato i suoi trascorsi con la maglia del Bari. In biancorosso Rada ha collezionato ventisei presenze, condite da due reti (entrambe messe a segno nello scorso campionato). L'ex Cluji è intervenuto ai nostri microfoni per parlare del suo Bari e della sua nuova avventura.

Buon pomeriggio Ionut. Come sta andando ad Andria? Perchè hai scelto la società biancazzurra?

“Posso dire che sto disputando una buona stagione. Ho scelto Andria perché il presidente Montemurro e il direttore Doronzo mi hanno parlato molto del progetto Fidelis. Sono contento della scelta fatta, stiamo facendo un ottimo campionato. E’ un bel gruppo, ci sono tanti giocatori interessanti che stanno avendo richieste anche dalle categorie superiori”.

Che idea ti sei fatto del nuovo Bari targato Colantuono?

“Continuo a seguire le vicende dei biancorossi, hanno cambiato tanto ultimamente prendendo calciatori importanti. Mi sento ancora con qualche ex compagno anche se ora sono rimasti in pochi. Credo abbiano voluto ingaggiare gente con più motivazioni rispetto a quelli che c’erano. Bari è una piazza calda che merita la A ma per vincere serve pazienza: i tifosi devono capire che serve del tempo per ottenere il massimo risultato”.

Cosa è successo in estate? Perchè non sei rimasto in biancorosso?

“Io volevo restare, sono andato in ritiro per cercare di guadagnarmi un posto in rosa. Poi la società ha deciso di non tenermi ma queste sono cose che noi professionisti dobbiamo accettare. Poi ho avuto l’occasione di andare alla Fidelis, rimanendo così in zona".

RIPRODUZIONE (ANCHE PARZIALE) DELL'ESCLUSIVA CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE TUTTOBARI.COM


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI