Protti a TuttoBari: "Colantuono, che coraggio! Questo Bari non ha limiti"

di Gianluca Sasso
articolo letto 8625 volte
Igor Protti
Igor Protti

Il successo contro il Brescia ha confermato le buone impressioni avute dal Bari nelle scorse uscite. E ad esserne contento è anche Igor Protti, storico bomber dei galletti, ora club manager del Livorno: "Ieri ho visto la partita: mi ha colpito il coraggio di Colantuono. Cambiando ben sei giocatori, ha lanciato un messaggio al gruppo, facendo intendere che tutti possono essere utili alla causa. La squadra ha giocato con intelligenza e lucidità, trovando subito il vantaggio e chiudendo il match in contropiede. Poi, Micai è stato superlativo con il rigore parato che avrebbe riaperto il discorso"

Nel girone di ritorno, il Bari sta recuperando il terreno perso nella prima parte di campionato. "Deve continuare così - spiega Protti - la società ha lavorato bene a gennaio, acquistando calciatori che fanno la differenza. Con questi risultati utili, il Bari sta dando segnali importanti al campionato ed ai tifosi. Però , serve equilibrio. Anche il Bari non deve avere limiti".

È arrivato il primo blitz della gestione Colantuono.

"A Benevento è arrivata la svolta, a livello mentale. Il Bari ha colto una vittoria di platino e ha soprattutto segnato tante reti in casa di una delle squadre più attrezzate del torneo cadetto".

RIPRODUZIONE (ANCHE PARZIALE) DELL'ESCLUSIVA CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE TUTTOBARI.COM

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI