Tutti i casi in bilico. Il prestito di Floro Flores e non solo. Attesa su Scalera e Di Noia. Caturano...

di Davide Giangaspero
articolo letto 13523 volte
Foto

Che ne sarà di loro? Quest'anno in prestito a Bari (o altrove, compiendo la direzione inversa), in attesa di risoluzioni - magari definitive - attorno alla loro posizione contrattuale. Oltre una decina i casi che Sogliano dovrà dirimere. Permanenza o rottura? Capradossi, Floro Flores, Macek e Fedele hanno goduto a Bari di un certo credito e potrebbero anche rientrare nella prima dinamica. Difficilmente invece gente come Suagher, Offredi, Parigini, Daprelà e Ivan verrà sottratta alla seconda.

Attesa è quella che riguarda pure i calciatori che non hanno militato in questa stagione a Bari ma che a Bari potrebbero potenzialmente tornare: Scalera (su cui si attende la decisione della Fiorentina, in possesso del diritto di riscatto), Di Noia (stesso discorso, ma con la Ternana), oltre al certamente meno imperdibile Gentsoglou, attualmente ancora diviso fra Italia e Croazia (Hajduk Spalato, dove ha disputato l'ultima stagione).

Curiosa, infine, la parabola di Caturano: del Bari ma oggi in prestito a Lecce, detentore del solito diritto di riscatto. Potrebbe anche giocare il derby il prossimo anno, senza sapere ancora con quale maglia.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI