PRIMAVERA - Capitombolo Bari: è poker Sassuolo

di Francesco Grossi
articolo letto 3338 volte
Foto

Brutto passo falso per il Bari Primavera che, nella gara interna con il Sassuolo, incassa quattro reti dagli ospiti senza mai di fatto entrare in partita e azzerando tutti i progressi messi in mostra nelle ultime settimane. 

CRONACA - Il primo tempo si chiude con il vantaggio neroverde per 3-0 con le reti di Pierini, Caputo e Ravanelli e un Bari non pervenuto nei primi 45'.

La ripresa è lo stesso Sassuolo a riaccendere le flebili speranze biancorosse con il goffo autogol di Masetti. Appena un minuto dopo però, Bruschi rimette in chiaro le cose calando il poker emiliano e ristabilendo le distanze fra le due squadre. A pochi istanti dal termine, la rete di Portoghese, bravo a spizzare di testa sugli sviluppi di un corner, rende meno pesante il passivo ma non l'umore della truppa biancorossa, attesa, già il prossimo venerdì, alla proibitiva sfida in casa del Torino, per altro senza lo squalificato Gernone, diffidato e ammonito quest'oggi. 

TABELLINO 

BARI - SASSUOLO 2-4

Marcatori: 16′ Pierini, 32′ Caputo, 37′ Ravanelli, 50′ Aut. Masetti, 51′ Bruschi, 90′ Portoghese

Bari: Lizzano, Tedone, Vaccaro, Cabella (58′ Romanazzo), Gernone, Viola, Clemente, Ondo Angoue ( 66′ Rodrigues), De Palma (56′ Coratella), Portoghese, Abreu Santos. All. Urbano

Sassuolo: Costa, Gambardella, Ferrini (59′ Denti), Ravanelli, Masetti, Marin, Abelli (66′ Cipolla), Franchini, Caputo, Bruschi, Pierini (80′ Romairone). All. Mandelli


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI