Caputo: "Che ricordo la tripletta in Bari-Grosseto..."

di Gianmaria De Candia
articolo letto 4649 volte
Foto

Fino a questo momento è stata un campionato da incorniciare per Francesco Caputo. A sette giornate dal termine della regular season, l'attaccante della Virtus Entella ha già eguagliato il suo record di reti stagionale (17), stabilito nel 2012-2013 con il Bari e nella passata stagione con la maglia dei liguri.

Nelle ultime giornate il calciatore nativo di Altamura ha, inoltre, raggiunto e superato quota 100 tra i professionisti (101 con la rete all'Ascoli). Il classe '87, intervistato da tuttoentella.com, si è detto soddisfatto e felice per la meta raggiunta, soffermandosi così sulle marcature più importanti e significative nel corso della sua carriera: "E' stata una bella emozione. Un traguardo importante che voglio dedicare alla mia famiglia, alle persone che mi vogliono bene e che hanno sempre creduto in me. La rete che ricordo con maggiore affetto è la tripletta al Grosseto all'esordio in B con la maglia del Bari nell'anno della promozione in serie A con Conte allenatore. Invece con la maglia della Virtus, la più bella è stata quella segnata l'anno scorso al Comunale proprio contro i biancorossi".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI