Pio e Amedeo ad Abu Dhabi con Ventola: "Quanti insulti a Foggia"

di Francesco Serrone
articolo letto 12805 volte
Nicola Ventola
Nicola Ventola

Ad Abu Dhabi s'incontrano due foggiani e un barese. No, non è l'inizio di una barzelletta. Si tratta dell'incontro tra Pio e Amedeo e Nicola Ventola, ex attaccante di Bari e Inter cresciuto nel settore giovanile biancorosso. I due comici, grandi tifosi dei satanelli, si sono recati negli Emirati Arabi Uniti per registrare una puntata del programma Emigratis, giunto alla seconda stagione. Sul circuito di Yas Marina, teatro del gran premio di Formula 1, l'incontro con Ventola. Un incontro carico di goliardia e sfottò con i due comici che hanno ricordato a Ventola il trattamento riservatogli dal pubblico dello Zaccheria in occasione dei Giochi del Mediterraneo del '97. La manifestazione si disputò in Puglia dal 13 al 26 giugno. La nazionale under 23 di calcio giocò la prima partita del girone proprio a Foggia il 19 giugno. Ventola venne fischiato e insultato per tutta la gara da una parte del pubblico. La sua colpa? Aver trascinato a suon di gol (10) il Bari in serie A. Due di questi Ventola li aveva realizzati nei derby con Lecce e Foggia (quello ai rossoneri meno di un mese prima, l'8 giugno). "C'era mia madre in tribuna. Quanti insulti presi quel giorno" l'amaro ricordo di Ventola. 



Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI