Stellone: "Bari da playoff. Spal come il mio Frosinone"

di Mario Caprioli
articolo letto 5091 volte
Foto

Sulle colonne di TuttoSport è tornato a parlare Roberto Stellone. L'ex tecnico del Bari ha fatto il punto sulla zona playoff del campionato cadetto, parlando anche dei biancorossi: "Non ci sono Juventus, Napoli e Genoa, e penso che Benevento e Bari, per fare due nomi, potranno restare all’interno di quel determinato perimetro che permetterà la disputa dei playoff". 

L'allenatore laziale ha detto la sua anche sulle altre candidate alla promozione: "Il Frosinone è stato bravissimo a livello di gestione: il club non si è svenato, non ci sono giocatori con contratti ‘da A’, e il mercato di gennaio, con Krajnc, Terranova, Maiello e Fiamozzi, ha soddisfatto le esigenze tecniche e l’emergenza legata agli infortuni di Paganini e Brighenti. A Verona ci sono maggiori attese ma è confortante il modo in cui si sono ripresi. La Spal è una neopromossa che insegue il doppio salto, sembra il mio Frosinone, in un anno dove tutto ciò che fai è tanto di guadagnato. Semplici è bravissimo e il club ha saputo costruire bene attorno all’ossatura della squadra salita dalla Lega Pro".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI