Stellone: "Bari da playoff. Spal come il mio Frosinone"

di Mario Caprioli
articolo letto 5095 volte
Foto

Sulle colonne di TuttoSport è tornato a parlare Roberto Stellone. L'ex tecnico del Bari ha fatto il punto sulla zona playoff del campionato cadetto, parlando anche dei biancorossi: "Non ci sono Juventus, Napoli e Genoa, e penso che Benevento e Bari, per fare due nomi, potranno restare all’interno di quel determinato perimetro che permetterà la disputa dei playoff". 

L'allenatore laziale ha detto la sua anche sulle altre candidate alla promozione: "Il Frosinone è stato bravissimo a livello di gestione: il club non si è svenato, non ci sono giocatori con contratti ‘da A’, e il mercato di gennaio, con Krajnc, Terranova, Maiello e Fiamozzi, ha soddisfatto le esigenze tecniche e l’emergenza legata agli infortuni di Paganini e Brighenti. A Verona ci sono maggiori attese ma è confortante il modo in cui si sono ripresi. La Spal è una neopromossa che insegue il doppio salto, sembra il mio Frosinone, in un anno dove tutto ciò che fai è tanto di guadagnato. Semplici è bravissimo e il club ha saputo costruire bene attorno all’ossatura della squadra salita dalla Lega Pro".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy