Kozak: "Voglio giocare! Bari trampolino per la Nazionale"

di Ivan Barnabà
articolo letto 8284 volte
Foto

Soltanto pochi minuti raccolti sinora in partite ufficiali. Libor Kozak però ha una gran voglia di tornare protagonista. Intervenuto quest'oggi in conferenza stampa, l'attaccante ceco ha così motivato la sua scelta di vestire il biancorosso: "Voglio tornare a giocare a calcio. Ho accettato il Bari e voglio dimostrare che sono in grado di tornare ad alti livelli. Ora che mi alleno regolarmente posso combattere e fare qualcosa per aiutare i miei compagni. Voglio rilanciare la mia carriera e tornare a candidarmi per un posto in Nazionale. Se dovessi esprimere un desiderio per Natale chiederei di tornare a dire la mia sul campo". 

Sulla sconfitta maturata domenica scorsa: "Siamo delusi dalla prestazione di Chiavari. Potevamo fare sicuramente di più. E' giusto che i tifosi si arrabbino dopo una partita del genere. Dagli errori si impara e già domenica vogliamo tornare a fare sorridere i nostri supporter".

Sui punti di forza del collettivo pugliese: "La nostra squadra ha qualità. Abbiamo ancora qualcosa da migliorare fuori casa. Stiamo lavorando sui nostri errori e se riusciremo a ridurli al minimo potremo fare bene in campionato. Pensiamo partita dopo partita".

Grosso resta per tutti un punto di riferimento: "Col mister c'è un buon rapporto. Ce la mette davvero tutta. Dobbiamo solo seguire i suoi dettami per migliorare".

Infine uno sguardo rivolto al match col Palermo: "Se si trovano in una zona così alta di classifica c'è un motivo valido. Sarà una partita difficile ma la B è sempre un terno al lotto. Dobbiamo affrontarla al meglio e col giusto piglio".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI