Zavettieri: "De Lucia è esplosivo e ha una spiccata personalità"

di Redazione TuttoBari
articolo letto 7380 volte
Foto

I riflettori saranno puntati anche su di lui. Victor De Lucia vivrà domenica contro il Palermo l'esordio in B in virtù della squalifica di Micai. Oggi La Gazzetta dello Sport intervista Nunzio Zavettieri, ex tecnico del Bari, oltre che allenatore di De Lucia nella passata stagione a Catanzaro. Ecco gli aneddoti raccontati: "A Siracusa decisi di cambiare portiere. Grandi, il titolare, stava facendo fatica. Lo avvicendai con Leone, il suo vice. Ma la settimana dopo, contro la Vibonese, il ragazzo si fece male. In panchina avevo portato sia Grandi che il terzo portiere, De Lucia. Decisi di puntare sul più giovane, sorprendendo tutti. Sapevo quel che facevo. Avevo visto come si allenava De Lucia. Nonostante fosse il terzo, lavorava come un titolare".

Un'illuminazione vincente... "Da quel giorno ha sempre giocato, anche dopo il mio esonero. Ha grande esplosività, è molto professionale nel lavoro quotidiano, forte nelle uscite e, quel che conta, ha una spiccata personalità. Nonostante sia equilibrato, De Lucia si ritrova nel dna quel pizzico di sana follia che fa comodo a ogni portiere. Ha la buona stella che accompagna quelli forti. L’esame è severo, ma sono sicuro che De Lucia sia pronto sul piano mentale. Ha tutti i presupposti per far bene. E poi il San Nicola è il San Nicola, facile che domenica siano in tantissimi. Ma Victor non si smonterà. Ovvio, poi, che se partisse con una bella parata...".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI