"Cambiando l'ordine degli addendi il risultato..."

di Redazione TuttoBari
articolo letto 4525 volte
Foto

Spett.le Redazione di Tuttobari, comincio il discorso con questa frase matematica che ben raffigura l' andamento del Bari nelle ultime tre stagioni. Sei allenatori cambiati, più di cinquanta calciatori tesserati, e cosa è cambiato? Nulla, se non il fatto di essere definiti dagli addetti ai lavori come l' eterna incompiuta. Tanti volti nuovi nella nostra società come detto, ma l' unica vera certezza erano e sono i tifosi, quei tifosi che non si nascondono dietro uno schermo per esprimere i loro pareri, ma quei tifosi che magari spendono i loro risparmi per vedere i loro beniamini in casa e in trasferta, invece che spenderli per interessi personali. Maledetta matematica oserei dire, perché è l' unico fattore che allunga la durata di questo film horror che stanno mettendo in scena Colantuono e la squadra. Tre punti di distanza da dei playoff che potrebbero mettere a nudo ulteriori difficoltà (probabile) o qualità nascoste (difficile). Perciò si pensa già all' anno prossimo, circolano già diversi nomi per il dopo Colantuono, da De Zerbi fino a Stramaccioni passando per Longo, ma si spera che a furia di cambiare magari si sconfigga anche la matematica, e si trovi alla fine il giusto risultato, quello che i veri tifosi meritano. 

Maurizio Ladisa

Scrivi anche tu le tue impressioni, le tue idee e le tue domande sul Bari all' indirizzo e-mail laletteradeltifoso@tuttobari.com


Altre notizie
Mercoledì 19 Luglio
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI