"Critichiamo i mister ma il problema è il mercato"

di Redazione TuttoBari
articolo letto 4967 volte
Foto

Molto spesso abbiamo criticato l'operato di allenatori, direttori sportivi, presidenti. Ma dall'era Paparesta qualcosa è cambiato, sono arrivati più giocatori rinomati, a volte più adatti alla serie cadetta, altre volte erano solo figurine panini. Quello che sta accadendo quest'anno al Bari è deplorevole. Analizzando la rosa, notiamo che: Capitolo portieri:  1 acquisto fatto, Icazo. In tre partite a disposizione si è trovato non pronto e ci ha fatto perdere una partita con una bella papera. Capitolo difesa: A parte Moras, sono stati acquistati Cassani, Daprela e Capradossi. Il primo, forse non in condizione è e credo resterà una figurina senza stimoli. Mai una proposizione, mai reattivo. Daprela, ordinato e un pò macchinoso, meglio del primo ma anche costui non all'altezza. Improponibile un confronto tra le due fasce se paragonati a uno straripante Sabelli. Capradossi, ottimo giovane di prospettiva ma con Moras e Di Cesare troverà difficilmente spazio.
Capitolo centrocampo: Venduti Defendi, Di Noia, e non riconfermato Dezi. Acquistati Basha, ( se fossi io l'allenatore non lo farei più giocare dopo l'ultima prestazione appena entrato, non che in altre occasioni abbia mai brillato ), Fedele, forse uno acquisto decente ma che riesce a prendere pali e traverse con noi e la mette sotto l'incrocio nella porta sbagliata. Martinho, senza sprecare molte righe, sembra la peggior copia di Rivas. Fedato e Furlan, mai e dico mai incisivi. Sempre anonimi. Con Ivan infortunato e Castrovilli inspiegabilmente messo ai margini del progetto, come il promettente Scalera, che peggio di Cassani credo non possa fare di certo, il centrocampo sembra non prendere il volo sulle ali e risentire nei ricambi nel mezzo. Senza Romizi siamo in alta marea. Capitolo Attacco: Venduto Rosina, il migliore della passata stagione, vengono acquistati Monachello, in pubalgia, Brienza, forse l'unica certezza, riconfermati Maniero e De Luca. L'ultimo ormai in completa confusione. Credo che a gennaio, se vogliamo salvarci, la società debba comprare più giocatori con gli attributi e meno figurine a basso costo, scarti di una serie A sempre più a bassi livelli. Ma la domanda è: Se mi accorgo io, semplice tifoso, che questa rosa è peggiorata rispetto allo scorso anno, il DS Sogliano a parte lo sguardo severo alla George Clooney, la giacca e la cravatta, che diamine ha combinato?

Marco Centanni

Scrivi anche tu le tue impressioni, le tue idee e le tue domande sul Bari all' indirizzo e-mail laletteradeltifoso@tuttobari.com


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI