Galano: "E' andata male. Non so cosa è successo"

di Redazione TuttoBari
articolo letto 12358 volte
Foto Saverio De Giglio
Foto Saverio De Giglio

Il settimo centro in diciotto gare di Cristian Galano non è bastato al Bari per uscire indenne dal Paolo Mazza. I biancorossi chiudono il campionato come lo avevano cominciato, con una sconfitta. Un finale di stagione tristissimo. Mentre la Spal festeggia primo posto e promozione i galletti abbandonano il terreno di gioco a capo chino. "C'è tanto rammarico - le parole dell'attaccante dauno a radionorba - Volevamo chiudere bene la stagione e invece anche oggi abbiamo perso. Abbiamo fatto una buona gara e abbiamo avuto diverse occasioni per vincerla. Adesso chiudiamo questo campionato e pensiamo all'anno prossimo".

Sei punti nelle ultime dieci gare e play-off sfumati con un turno d'anticipo. E' evidente che qualcosa si è inceppato. Ma nemmeno chi come Galano ha vissuto giorno per giorno questo crollo sembra averne compreso i motivi. "Non so darmi una spiegazione su quanto accaduto in questi ultimi due mesi. La gente dice che a Trapani sono successe cose strane. Non è vero, non è successo niente. Non voglio cercare alibi però la verità è che se fossimo stati al completo avremmo fatto sicuramente meglio. Ci sono mancati Brienza e Floro Flores. Giocatori importanti che ci davano una mano e che sarebbero serviti come il pane. Il mio futuro? Ho un contratto per altri due anni. Spero di rimanere a Bari e di conquistare la promozione".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI