SEZIONI NOTIZIE

Giampaolo a TuttoBari: "Play-off, il Bari darà il meglio. Cianci? Deve concretizzare. Mercurio…"

di Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Foto
© foto di TuttoBari - Francesco De Leo

Il derby pugliese con il Bisceglie ha chiuso la regular season del Bari. L’ex Federico Giampaolo, intervistato dalla nostra redazione, ha commentato l’intero cammino nel girone C: “Sicuramente doveva fare molto meglio, le aspettative erano diverse. Però c’è anche da dire che la Serie C è un inferno, per cui non è che bisogna trovare una scusante o un alibi, ma il Bari non è possibile vederlo in quella posizione, in quel girone, in quella categoria lì. Per vincere il campionato occorre avere tante qualità, non solo giocatori bravi ma molte componenti: evidentemente qualcosa è stato sbagliato”.

I play-off“C’è questa ultima possibilità che sono i play-off, in cui penso che il Bari tirerà fuori il meglio, perché di solito chi gioca contro i biancorossi fa la partita della vita, come ieri sera, e non è una novità. Le squadre si chiudono e sfruttano le ripartenze, invece negli spareggi promozione le avversarie per andare avanti devono dimostrare un’identità di gioco e delle basi solide. Con loro il Bari potrebbe dire la sua, anche se è molto difficile, perché oltre alla qualità e l’esperienza del singolo vale pure una certa identità. Auteri una sua identità di gioco ce l’ha, bisogna vedere se riusciranno a sfruttarla e ad essere bravi in queste partite decisive”.

Il ritorno di Auteri“Se la società ha deciso di fare questo passo è perché si sono resi conto che con Carrera forse non c’è stata quella spinta. È vero che molti calciatori sono andati via e si sono infortunati, però Auteri un’impronta di gioco te la dà, a prescindere da tanti problemi. Penso che il Bari abbia ritenuto opportuno continuare a portare avanti quel discorso che avevano preso inizialmente”.

Su Cianci, allenato proprio da Giampaolo tra le fila della Fidelis Andria“Cianci si dà da fare, è un giocatore generoso. Ovvio che deve concretizzare di più, anche perché sicuramente i palloni arrivano di più. Il Bari ha avuto diverse occasioni, nonostante il Bisceglie mi sia piaciuto per l’impostazione. Queste squadre si mettono dietro, è complicato scardinare 10 uomini dietro la linea della palla addirittura a 40 metri dalla porta avversaria, per cui ci vuole il guizzo vincente come ha fatto D’Ursi nel suo gol. Pietro è bravo nei colpi di testa, a fare sponda, buttarsi nella profondità. Ma quando incontri squadre così tutto diventa più difficile, servono giocatori brevilinei e tecnici che saltano l’uomo”.

Mercurio“Un 2003 che riesce a fare queste cose, effettivamente è un ragazzo di grande prospettiva. A maggior ragione giocando in Serie C, e poi soprattutto a Bari che non è facile, visto che non è una piazza come le altre. L’età conta relativamente, Auteri fa bene a metterlo in campo perché le qualità sono innate, ciò che puoi migliorare è l’esperienza. Chi lo mette in un contesto di squadra organizzato viene agevolato”.

Altre notizie
Mercoledì 12 maggio 2021
00:00 News Pres. Casertana: "Se il Bari fa il Bari non ce n'è per nessuno"
Martedì 11 maggio 2021
23:00 News TuttoBari è #social: tutti i modi per seguirci 22:00 In Primo Piano Minelli, che batosta: una stagione sfortunata. Cosa cambia ora in difesa 21:00 Focus Sulla stagione ricompare il fantasma covid: vantaggi e svantaggi sul cammino del Bari 20:00 News Auteri e il Foggia: già 19 sfide. Tutti i precedenti
19:00 In Primo Piano TuttoBari - Marcolini: "Ai playoff deve uscire la compattezza. Uomini chiave? Antenucci è la stella, Cianci..." 18:30 Serie C Padova, stangata per Santini: 10 giornate di squalifica per insulti razzisti 18:00 News Verso Bari-Foggia - Dalle stracittadine di Milano del 2003 alle finali Real-Atletico: quando il derby è da dentro o fuori 17:00 In Primo Piano La Salernitana è in Serie A. Il riscatto di Gyomber e Tutino, la festa anche di Micai. Schiavone dirà addio al Bari, Kupisz... 16:00 Serie C Tacopina: "Catania? Servono 14 milioni di euro per iscriversi al prossimo campionato" 15:00 News Binda: "Con nuovo focolaio, non escludo cambio format in corsa" 14:00 In Primo Piano TuttoBari - Marcolini: "Bari-Foggia non è mai una partita come le altre. Bisogna cancellare l'ultimo periodo" 13:00 Amarcord Storie biancorosse, Cavasin a TuttoBari: "Scesi dalla A alla C, convinto da Matarrese. Il Della Vittoria..." 12:00 News Tragedia a Salerno. Muore un ragazzo nei festeggiamenti per la promozione 11:00 In Primo Piano L'ex Cavasin a TuttoBari: "Playoff, per vincere serve coesione e carattere. Vestire questi colori è un onore" 10:00 Serie C Playoff, domenica prossima il recupero di Triestina-Virtus Verona 09:00 In Primo Piano CdM - L'ex Iorio: "Derby? Si fosse giocato domani, il Foggia avrebbe messo in difficoltà il Bari. I protagonisti saranno due" 08:00 News Rep - Derby rinviato, sarà una vigilia lunghissima 07:15 In Primo Piano La Salernitana in A fa crollare il mito dei malpensanti: multiproprietà non vuol dire succursale. Bari, tutto è possibile 07:00 News I precedenti nei derby ad eliminazione diretta. Equilibrio con il Foggia, le gare con Bitonto e Martina Franca...