SEZIONI NOTIZIE

Floro Flores lascia il calcio: "Passo non facile..."

di Redazione TuttoBari
Vedi letture
Foto

Termina la lunga carriera di Floro Flores. L'ex attaccante del Bari e la Casertana, ultimo club del calciatore, hanno annunciato l'epilogo con una nota apparsa sul sito ufficiale del club campano.

La Casertana FC comunica che il calciatore Antonio Floro Flores ha deciso di lasciare il calcio giocato a partire da questo momento. Si chiude una carriera lunga oltre due decenni, costellata di successi e di maglie gloriose. Una decisione che scatena in tutti noi una pioggia di emozioni e che arriva dopo un’attenta valutazione che lo stesso Antonio aveva preannunciato nei mesi scorsi. Un grande professionista che la Casertana FC ha avuto l’onore di vantare nelle proprie fila, a cui va il ringraziamento per l’impegno ed il lavoro svolto quotidianamente; con l’augurio che possa ottenere gli stessi successi conquistati da calciatore anche lungo la nuova strada che deciderà di intraprendere.

“Un passo di certo non facile per chi come me ha sempre corso dietro ad un pallone – commenta Floro Flores - Sono tante le emozioni e i pensieri che mi passano per la testa in questi momenti. Un’infinità di sensazioni che proverò a raccontare in conferenza stampa”.

Antonio Floro Flores incontrerà gli organi di informazione domani, giovedì 30 gennaio 2020, alle ore 17.30 presso la sala stampa ‘Mario Iannotta’ dello stadio ‘Pinto’ di Caserta.

Altre notizie
Martedì 18 Febbraio 2020
21:00 Serie C Gli altri gironi: cade il Monza ma distacco invariato. Nel girone B la Reggio Audace accorcia ancora sul Vicenza 20:00 In Primo Piano Coppie gol, nessuno meglio di Antenucci e Simeri in tutta la Serie C 19:30 News Laribi, rotto il digiuno su punizione. Due anni dall'ultimo gol, è il primo con i DeLa. Galano e Brienza… 19:15 News L'allenamento: Hamlili, lavoro con la squadra. Differenziato per D'Ursi e Di Cesare 19:00 News L'alba di un nuovo campionato per Scavone: l'orgoglio dopo la rottura del digiuno
PUBBLICITÀ
18:00 News Giudice Sportivo, Germinale (Cavese) salta il Bari. Schiavone entra in diffida 17:30 In Primo Piano Neglia a TuttoBari: "Addio difficile, io legato a squadra e città. Vivarini? Non lascia nulla al caso. Il futuro..." 17:00 In Primo Piano Nuovi, il bilancio: Maita e Ciofani ok, Laribi può esplodere. Costantino e Pinto... 16:15 Serie C Reggina, Rubin: "Le prossime tre partite saranno fondamentali" 15:40 In Primo Piano Matarrese: "Il Bari? Servono baresi e non solo napoletani. Io non dormivo la notte. La B? E' dura..." 15:00 Gli ex Fracchiolla: "Il Bari adesso ha giocatori determinanti. Cavese? Punto sull'esperienza" 14:20 In Primo Piano Ciofani: "Cambiamo passo in trasferta. Ruolo? Sono un razionale, mi adatto a tutto. Si parlava già di play-off, ora..." 14:00 News La Turris un anno dopo: unica squadra imbattuta dalla A alla D e primo posto 13:00 News Cavese-Bari: la designazione arbitrale 12:00 In Primo Piano Storie biancorosse, l'ex Baldassarre a TuttoBari: "Che emozione esordire al S. Nicola. La mia carriera distrutta da un incidente stradale" 11:00 Serie C Reggina, Corazza: "Siamo la capolista e dobbiamo ragionare da tale" 10:00 In Primo Piano CdS - Il volo del Bari non si ferma più. Ora un trittico terribile 09:00 News CdM - Vivarini, marcia quasi trionfale... 08:00 News GdS - Laribi, stoccata da campione. Quella punizione... 07:15 In Primo Piano Gillet: "Bari, grande calcio. Poi subentrò quella maledetta mentalità. Conte fu luce in mezzo al buio, Bonucci una bestia"