SEZIONI NOTIZIE

Strambelli: "Bari lotterà per il primato. Vorrei rivestire il biancorosso, l'anno scorso..."

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto

Bari e Potenza sono state esperienze emotivamente e calcisticamente molto significative per Nicola Strambelli. Il fantasista del Lecco, intervistato da lagazzettadelmezzogiorno.it, ha così parlato dei suoi ricordi: "Il Bari mi ha lasciato sulla pelle emozioni incancellabili. Aver lavorato con Antonio Conte, i brividi del San Nicola. L’accostamento con Cassano? No, Antonio è unico. Al Potenza sono grato perché lo scorso anno ha puntato con decisione su di me: è una società ben strutturata, con un futuro assicurato. Sono rimasto solo sei mesi perché a gennaio è arrivata la proposta della Reggina e non potevo rifiutare".

Il classe '88 si è poi soffermato sull'attuale stagione delle due squadre, esprimendo ottimismo per la causa biancorossa: "La serie C è una categoria infernale: temevo che il Bari rischiasse di non dominare il torneo. Ma la squadra sta trovando la sua quadratura e alla lunga emergerà. Il Potenza fin dallo scorso anno aveva gettato le basi per costruire un complesso ambizioso ed ora si sta affermando in un girone complicatissimo. Lotta promozione? Il Bari sicuramente. Sono convinto che i biancorossi, affinando l’intesa e magari con qualche ritocco sul mercato, giocheranno un girone di ritorno a marce altissime fino a contendere il primato alla Reggina. Il Potenza approderà ai playoff: da lì in poi, sognare non sarà vietato".

In conclusione Strambelli ha rivelato un suo intento ed un retroscena di mercato relativo ai galletti: "In realtà, la stagione passata c’è stato un approccio per tornare, ma il discorso non si è concretizzato. Il trequartista è il mio ruolo, ma per il Bari giocherei in qualunque posizione. Vestire ancora quella maglia non è un sogno, ma il mio obiettivo".

Altre notizie
Giovedì 06 agosto 2020
11:30 News CdS - Ninkovic ai saluti: è destinato alla Serie A 10:30 Serie C Serie C, in tre non si iscrivono. Ora spazio alle riammissioni... 10:00 In Primo Piano Corsa alla panchina: da Auteri a Baroni, passando per Tesser. Tutte le alternative a Vivarini 08:30 News CdM - Scala verso l'addio. Con Romairone cambia l'allenatore 07:30 In Primo Piano GdS - Vivarini, panchina tutt'altro che solida. Anche Scala in discussione. I tempi...
PUBBLICITÀ
07:00 News TuttoC - Romairone e Scala possono coesistere. A Carpi... 00:00 Serie C Il mercato delle altre - Palermo a caccia di un bomber, Avellino e Ternana si sfidano per Pinto. Corazza...
Mercoledì 05 agosto 2020
23:00 In Primo Piano Ripartire dopo lo shock, programmando il futuro. Dal tecnico alla squadra, si lavori senza nuove rivoluzioni 22:00 Gli ex Ufficiale, l'ex Bigica passa al Sassuolo 21:00 Gli ex L'ex Faggiano lascia il Parma. Pronto un triennale col Genoa… 20:30 In Primo Piano Vivarini e i suoi fedeli. Da Simeri a Maita: i galletti pronti a sorridere con la riconferma del tecnico 19:30 Serie C Rivoluzione in casa Juve Stabia: via il ds Polito e mister Caserta 19:00 In Primo Piano L'ex Guastella a TuttoBari: "Restare in C non conviene ai De Laurentiis. Investiranno ancora. Romairone..." 18:30 Serie C Nuovo caso di Covid19 in Serie C: un positivo a Modena 18:00 Gli ex L'ex ds Angelozzi potrebbe lasciare lo Spezia: piace al Frosinone 17:30 News Esplosioni Libano, il post di vicinanza del Bari 17:00 In Primo Piano Ezio Capuano a TuttoBari: "Sui biancorossi ora ancora più pressioni. De Laurentiis? Con loro tranquilli per 40 anni. Lotito è diverso..." 16:00 In Primo Piano Il disastro del Napoli Primavera: retrocesso in campionato, che scoppole in Europa. Zedadka e gli altri: quel ritiro col Bari... 14:30 News TuttoBari è #social: tutti i modi per seguirci 14:00 Mercato Reggina, si segue Folorunsho per il centrocampo