SEZIONI NOTIZIE

Simeri e Marfella decisivi. Il Bari vince ed è in C. Le pagelle

di Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Foto

L’urlo liberatorio si innalza nel cielo di Troina: è finita, il Bari ha vinto il campionato ed ha ottenuto la promozione in Serie C. Contro la formazione siciliana i biancorossi non hanno disputato la loro migliore prestazione, ma l’1-0 è servito comunque per centrare il ritorno nel professionismo.

Di seguito le pagelle:

MARFELLA 6,5 – Quasi tutta la partita da spettatore, ma nel finale compie due interventi eccezionali che salvano il risultato

TURI 6 – La difesa regge e lui non commette sbavature

CACIOLI 6,5 – Tiene sempre la situazione sotto controllo

MATTERA 6,5 – Perfetto in fase di chiusura, gestisce ottimamente la retroguardia

ALOISI 6 – Prova a spingersi spesso in avanti, anche se questo non porta sempre a risultati degni di nota

HAMLILI 6 – Il Bari è in Serie C e lui è stato uno dei principali protagonisti della stagione. Oggi non è il solito gestore del centrocampo, ma nel raggiungimento dell’obiettivo stagionale lui è stato fondamentale, qualche gara d’appannamento ci può stare

PIOVANELLO 6 – Vale lo stesso discorso fatto per Hamlili. Nella sfida odierna tante buone intenzioni che non sempre si traducono in realizzazioni efficaci

LANGELLA 6,5 – Uno dei migliori, nonostante qualche imprecisione. Ci mette tanta corsa e prova spesso a verticalizzare verso gli attaccanti

NANNINI 5,5 – Né brilla, né sfigura

SIMERI 7 – Il rigore conquistato e realizzato pesa tantissimo nell’economia della partita. Disputa una buona gara, in cui rientra spesso ad aiutare i compagni

IADARESTA 6,5 – In fase offensiva si fa vedere poco, ma è encomiabile per corsa e spirito di sacrificio

QUAGLIATA 6 – Prova a dare qualcosa in più in fase di spinta, senza rendersi realmente pericoloso. Ma se la difesa regge è anche merito suo

FEOLA SV

LIGUORI SV

CORNACCHINI 6,5 – La mancanza di gioco e la poca brillantezza oggi possono passare in secondo piano. In questa partita contava solo prendersi i punti che mancavano per centrare la promozione. C’è riuscito, e chi vince ha sempre ragione.


Altre notizie
Giovedì 18 Luglio 2019
23:30 Gli ex Ritiro svincolati, presenti cinque ex Bari 23:00 News Rigoli: "Con Bari e Avellino il campionato è avvincente" 22:30 In Primo Piano Castori a TuttoBari: "Schiavone ottimo acquisto, il top per la categoria. Sabbione? Farà il difensore, è molto forte” 22:00 News Scavone: "Contento di esser tornato a Bari. L'incidente dello scorso anno? Messaggi dai tifosi biancorossi, non era scontato" 21:30 In Primo Piano Frattali: "L'ambizione è fare la scalata di Parma. Non ero in uscita, ho scelto Bari per la piazza. Maurantonio? Fa strano..." 21:00 Serie C Teramo, Tedino: "Girone C duro. Tante piazze calde e prestigiose..." 20:30 In Primo Piano Dionigi a TuttoBari: "Almeno quattro squadre son costrette a vincere. Antenucci..." 20:00 Serie C Girone C e non solo. Analisi della nuova Lega Pro 19:30 News La prima di Antenucci: pochi palloni ma quante idee 19:00 In Primo Piano Hamlili brilla ancora, Kupisz un instancabile motorino, Esposito la sorpresa: prime impressioni sul nuovo Bari
PUBBLICITÀ
18:45 News Tarantino, TuttoNapoli: "Esposito, Zedadka, Mezzoni: vi racconto i giovani aggregati al ritiro del Bari..." 18:30 Serie C Coppa Italia di Serie C, ecco il girone del Bari 18:00 News Petruzzelli: "Contenti della concessione pluriennale. Per i seggiolini..." 17:30 In Primo Piano Rosa Bari, il punto: in difesa ne mancano tre, a centrocampo chiude (forse) Schiavone. Attacco, altri due. Gli ultimi sogni... 17:00 News Ag. Costa: "Il progetto del Bari è importante, potrebbe restare a Napoli dopo il prestito" 16:30 Mercato PSB - Bari su Berra della Pro Vercelli 16:00 In Primo Piano Tra vecchi lupi, esperti naviganti e giovani marinai: ecco il mare della Serie C 15:30 Gli ex Ternana, Defendi: "Sarà bello tornare al San Nicola…" 15:00 In Primo Piano Pedullà - È fatta per Perrotta: il difensore pronto a firmare un quadriennale 13:30 News Corsinelli: "Metterò tutto me stesso. Grazie Piacenza"