SEZIONI NOTIZIE

Ad Avellino il valzer dei rientri. Quante possibilità per Carrera, la situazione reparto per reparto

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto
© foto di ssc bari

Nel prossimo weekend il Bari sarà atteso da una sfida cruciale per l'esito finale del Girone C. In quel di Avellino si giocherà, infatti, tutte le residue chance per raggiungere il secondo posto, importantissimo in ottica playoff, potendo contare su un unico risultato: la vittoria. Una gara dal peso specifico evidente e in cui finalmente mister Carrera potrà contare su una rosa allargata dopo settimane di defezioni causate da squalifiche ed infortuni. 

Nel corso degli allenamenti si avrà la possibilità di valutare con attenzione ogni singola scelta di formazione tra condizione psico-fisica e varianti tattiche. Le notizie migliori riguardano la mediana e il reparto avanzato, ormai al completo (ad eccezione di Citro), visti i rientri di Cianci e De Risio. Davanti il tecnico potrà decidere se optare per un attacco pesante composto dal barese ed Antenucci oppure se valutare una situazione più conservativa con l'innesto di un centrocampista (Maita) sulla trequarti o del più defilato Mercurio. Ad oggi pare più probabile la seconda tra il non ancora ottimale affiatamento tattico tra i due bomber ma anche per avere un cambio più offensivo a gara in corso. In mediana invece De Risio, tra i punti fermi di Carrera, dovrebbe tornare titolare a discapito di Lollo, ancora lontano da una buona brillantezza. 

Tante le possibilità in difesa con il rientro in gruppo di Ciofani, Sabbione e Sarzi Puttini mentre per Celiento dovrebbe servire qualche giorno in più. Improbabile un impiego da titolare del primo via della gravità dell'infortunio occorso 40 giorni fa mentre occhio alla posizione dell'ex Ascoli, che riapre i giochi sulla corsia di sinistra dove spicca un forte ballottaggio con Perrotta. Al centro le recenti buone prestazioni di Minelli non sembrano poter essere impensierite dal recupero di Sabbione ma non è da escludere che in una partita così importante il fattore esperienza possa ribaltare le attuali gerarchie.

Decisioni finali a parte, la notizia più bella è che la squadra sembra stia per tornare ad un livello numerico accettabile proprio nel momento giusto, in queste ultime partite che decreteranno la posizione finale in classifica e magari trovare la definitiva quadra per poter affrontare i playoff al meglio delle proprie possibilità. 

Altre notizie
Domenica 11 aprile 2021
20:10 Serie C Girone C - La Ternana non si ferma, la Cavese ritrova i tre punti. Vincenti anche Monopoli, Catania e Bisceglie. Risultati e classifica 20:00 Copertina Ad Avellino lo specchio di una stagione. Vincere i playoff? Solo gli illusi così posson sperare… 19:00 In Primo Piano Pubblico al Partenio, i baresi insorgono: "Hanno sconfitto il Covid?" 18:00 News Pres. Potenza: "Girone C squilibrato, non si possono mettere insieme tutte le big" 17:00 Lettera del Tifoso "Abbiamo diritto a risposte precise"
16:00 In Primo Piano Il Bari e l'allergia agli scontri diretti. In tre anni con i DeLa mai un successo 15:00 News Allenamenti: Bari in campo lunedì per iniziare a preparare la gara contro il Palermo 14:00 News Da Avellino: "Partita a scacchi. Tante scaramucce, scontri accesi. Carriero ovunque" 13:00 In Primo Piano Modulo, cambi, centrocampo: tutto quello che non ha funzionato ad Avellino 12:00 News Fella: "Avevo avvisato lo speaker: all'80' preparati col mio nome" 11:00 News L'Avellino esulta. Silvestri: "Emozionato, dopo anni di delusioni" 10:00 In Primo Piano CdM - Il Bari si scioglie anche ad Avellino. Confuso, abulico 09:00 News GdS - Bari non pervenuto. Avellino, entusiasmo alle stelle 08:00 News Rep - La delusione più grande. Squadra non all'altezza delle aspettative dei tifosi 07:00 In Primo Piano I numeri: ad Avellino l’1-0 è ormai un habituè. Terzo ko nelle ultime 4 trasferte. Cianci a secco dal derby contro il Foggia 00:00 News TuttoBari è #social: tutti i modi per seguirci
Sabato 10 aprile 2021
23:00 News Avellino, Carriero: “Partita dura, si è giocato poco. Ha vinto chi aveva più fame” 22:00 In Primo Piano Il migliore in campo - Di Cesare lotta ma non basta per evitare il ko del Partenio 21:00 News Avellino, Braglia: “Hanno trovato un Avellino tosto e compatto. Secondo posto quasi blindato” 20:05 News Rolando: "Dispiaciuti per il risultato ma non dobbiamo abbatterci. L'Avellino ha avuto più cattiveria"