Cornacchini: "Fischi penalizzano. Iadaresta-Bolzoni? Vi spiego..."

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto

"Essere sempre primi ti logora a livello mentale, poi accetto i pensieri di tutti - afferma mister Cornacchini ai microfoni di RadioBari - Normale avere qualche difficoltà in fase di non possesso con in campo giocatori offensivi come Floriano, Neglia, Simeri e Piovanello. Dovevamo essere più cattivi nei contrasti. I fischi? Io ho le spalle larghe ma quando hai a che fare con ragazzi molto giovani provenienti da campionati meno impegnativi rispetto a questo, è chiaro che possano demoralizzare qualcuno. Poi i tifosi sono liberi di fare quello che vogliono". 

In zona mista il tecnico ha poi motivato il cambio tra Iadaresta e Bolzoni: "Le regole sugli under si riflettono sui cambi a partita in corso. Per lasciare Floriano e Neglia ho dovuto togliere un centrocampista. In Serie C queste problematiche non ci sono. Era azzardato ma dovevo vincere la partita e ci ho provato. Poi ho tolto Piovanello e messo Langella per avere più equilibrio".


Altre notizie