SEZIONI NOTIZIE

D'Ursi, acciacchi superati. Riserva di lusso? No, può diventare titolare. La suggestione del tridente con Antenucci e Simeri...

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto

Domenica un protagonista inaspettato ha salvato il Bari dalla prima sconfitta della gestione Vivarini: Eugenio D'Ursi. L'attaccante, subentrato nel corso della ripresa a Terrani, si è fatto trovare nel posto giusto al momento giusto, andando a segno con una perfetta acrobazia. Una rete non casuale per un giocatore che nella passata stagione è stato il vicecannoniere del Girone C con 14 marcature.

Tuttavia, ad oggi, non è riuscito a trovare quella continuità necessaria in termini di prestazioni e presenze (solo 9), anche a causa di un lungo e fastidioso infortunio, che lo ha fortemente limitato. L'unica apparizione da titolare è arrivata proprio alla prima del tecnico contro il Monopoli, partita da cui sono nati gli acciacchi, sinonimo di quanto Vivarini creda fortemente nelle sue qualità. Un calciatore rapido ed esplosivo, tecnicamente superiore alla media e che sa vedere la porta molto bene. Un mix perfetto che può garantirgli una candidatura da alternativa di lusso, capace di poter spaccare la partite a gara in corso.

Probabilmente questo appellativo potrebbe risultare riduttivo in questo Bari. In attesa dell'arrivo del famoso trequartista, D'Ursi ha infatti tutte le carte in regola per poter partire titolare anche a discapito di Terrani, autore spesso di prestazioni poco brillanti. Un tridente pesante con Antenucci e Simeri non è da fantacalcio. Lo si è visto a Viterbo. Tre giocatori capaci di interscambiarsi continuamente in campo, svariando su tutto il fronte d'attacco e garantire maggiore ampiezza alla manovra soprattutto contro avversarie barricate nella propria metà campo per larghi tratti della gara (un film che sarà sempre più frequente nel girone di ritorno). Equilibrio ed intesa sarebbero da affinare ma non appare un caso che le due marcature dell'ex Catanzaro siano arrivate proprio dagli assist del compagno campano.

I biancorossi sono ormai padroni della gestione della palla e del predominio territoriale ma evidenziano poco dinamismo a centrocampo, aggravato anche dal recentissimo ko di Hamlili. L'inserimento dal primo minuto del classe '95 in determinate situazioni potrebbe risultare vincente per un Bari che non può permettersi di sprecare ulteriori chance come quella di domenica.

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
19:30 Serie C Pres. Rimini: "I ricchi vogliono giocare, i poveri..." 19:00 Amarcord Accadde oggi - Il 3-1 sul Padova e le sconfitte di Lecce ed Empoli proiettano il Bari verso la Serie A 18:30 Amarcord Le partite storiche - Protti show al Menti di Vicenza: il Bari dilaga ed in trasferta segna cinque gol 18:00 In Primo Piano Dal web: "Bitonto al S. Nicola, perché no?". Messaggi di auguri per ADL e Di Cesare, critiche per Dezi: "Potevi tornare ma hai preferito altri lidi" 17:30 Serie C Ternana, Gallo: "Playoff in gara secca, ecco perchè"
PUBBLICITÀ
17:00 News Il Bari più amato - Sorteggiati i quarti, che duelli! C'è Conte contro Ventura... 16:30 In Primo Piano A Bari per un attimo e poi via: da Caturano a Montini, undici ex lasciati andare in un lampo... 16:00 News Simeri: "Pres. Pergolettese? Se qualcuno non ha la possibilità di giocare, non può prendersela con chi può farlo. Stavo per rinnovare, ma..." 15:00 Serie C Prep. Padova: "Calciatori più indietro rispetto al ritiro estivo" 14:30 News Castellacci: "In C si potrebbe creare un protocollo ad hoc" 13:30 In Primo Piano Il Bari e i playoff: quest'anno la svolta? Un rapporto complicato. Latina, Novara, Cittadella: ricordi amari... 12:00 News Nuove regole: cartellino giallo per abbracci e strette di mano? Gli arbitri traslocano... 10:30 In Primo Piano Criscitiello: "Domani sarà chiesta la testa di Ghirelli. Riforme: B a due gironi..." 10:00 In Primo Piano CdS - Fino a domenica sedute individuali; poi otto giorni di pausa. Il ritiro a metà giugno in Abruzzo? Stipendi, la situazione... 09:00 Gli ex L'ex Lipatin ora fa l'agente: "Il mercato dovrà reinventarsi. Fransergio, Baiano: i miei assistiti..." 07:30 In Primo Piano Vivarini, la conferma c'è già. La sua leadership ha conquistato i cuori biancorossi 07:00 Gli ex Perrone: "Joao Paulo era pazzesco. Senza l'infortunio, avrebbe giocato di più anche col Brasile" 00:00 News Tutti i video di TuttoBari. Seguici sul canale Youtube... e non solo
Domenica 24 maggio 2020
23:00 News Ds Novara: "Abbiamo proposto alla Figc di disputare un playoff a 4 squadre nel nostro centro sportivo" 22:00 Amarcord Bari e gli stranieri - Il brasiliano Bruno Siciliano: bomber biancorosso negli anni della doppia retrocessione