SEZIONI NOTIZIE

Gillet: "Bari, grande calcio. Poi subentrò quella maledetta mentalità. Conte fu luce in mezzo al buio, Bonucci una bestia"

di Redazione TuttoBari
Vedi letture
Foto

Intervista all'ex portiere del Bari Gillet su gianlucadimarzio.com. Il belga ricorda sugli anni di Bari: "Allo stadio si veniva a vedere giocare a calcio, per quattro anni è stato così. Ma poi è emersa quella maledetta mentalità per cui una volta che raggiungi un obiettivo, puoi, come si dice, stare bbun. Non si è voluto costruire, provare a mettere il mattone successivo. E non si è sfruttato quell’enorme potenziale. La società era forte, si poteva fare davvero bene: si era creato un legame tra squadra e città, potevamo diventare come un secondo Chievo Verona. Se non un’Atalanta".

Un nuovo modo di vedere il portiere, Gillet svela gli intendimenti di Conte e Ventura: "Non dovevo avere paura, per niente. Mi dicevano che subivamo di più quando rinviavo, piuttosto che quando la giocavo in difesa".

Su Conte... "È un po’ psicologo e… un po’ filosofo. Se sei intelligente, capisci che ha ragione, che la sua è scelta vincente. Quando era arrivato, io ero in scadenza: stavamo facendo l’ennesimo anno di Serie B, pensavo di andarmene. Si è presentato, ha fatto un discorso alla squadra. Fu come una luce in mezzo al buio".

E Bonucci... "Ero sicuro sarebbe diventato una bestia: gli davo la palla con l’uomo alle spalle e lui giocava sempre avanti. Aveva una grande personalità".

Altre notizie
Martedì 7 Aprile 2020
21:00 Serie C Tagliagambe (Pontedera): "Monza e Bari hanno speso troppo, così non c'è equilibrio" 20:30 In Primo Piano Coronavirus - Salgono a 2514 i contagiati in Puglia. L'Iss: "La curva dei contagi sta scendendo". Arrivate 50 tonnellate di DPI, Decaro: "Non voglio che Bari sia senza nonni, state a casa" 20:00 Serie C Reggina, Reginaldo: "Ero sicuro che il presidente non ci avrebbe tagliato lo stipendio. Campionato? Deve essere premiato" 19:30 Serie C All. Reggina: "L'intento è tornare a giocare" 19:00 In Primo Piano Quali i calciatori più sostituiti? Scavone comanda la classifica, Simeri-Antenucci preservati da Vivarini
PUBBLICITÀ
18:30 Serie C Dg Vibonese: "Stiamo pagando regolarmente gli stipendi ma speriamo nell'aiuto del Governo" 18:00 Gli ex L'ex Valdes: "Cassano con personalità già a 17 anni: si faceva rispettare ma parlava solo in dialetto" 17:30 Gli ex Allegretti: "Bari? Buon campionato, ma la Reggina è andata più forte" 17:00 Gli ex Tardelli: "Il calcio deve uscire da solo da questa situazione. Ripresa? A maggio sarà molto difficile" 16:30 News Retroscena ADL: ha minacciato di non firmare l'accordo in Lega. Il motivo... 16:00 In Primo Piano Lamanna a TuttoBari: "Tanti ricordi, che emozione il San Nicola illuminato. Quella vittoria a Vicenza..." 15:30 Serie C Pres. Alessandria: "Hanno già cancellato Wimbledon e c'è chi pensa di tornare a giocare? Resteranno sì e no una ventina di club" 15:00 Serie C Pres. Catanzaro: "Il calcio dovrà ritararsi e darsi una regolata" 14:30 Lettera del Tifoso "Lettera di un tifoso... realista" 14:00 Serie C Capotondi (Vicepres. Serie C): "La maggioranza dei club non vorrebbe tornare in campo" 13:30 News Omonimi in biancorosso: i Colombo. Da Angelo a Corrado, tra infortuni e sfortuna 13:00 In Primo Piano Feola a TuttoBari: "Il pubblico del San Nicola non lo vedi nemmeno in Serie A. Il mio addio..." 12:30 News Cambia il mercato? Unica sessione fino a dicembre... 12:00 In Primo Piano Amoruso: "Giocare? Follia, bisogna fermarsi. Sono tifoso del Bari: sbagliato confermare Cornacchini" 11:30 Serie C Pres. Pontedera attacca Monza e Reggina: "Stipendi? Zitti all'assemblea, poi..."