SEZIONI NOTIZIE

Kupisz, Vivarini e quel déjà vu...

di Claudio Mele
Vedi letture
Foto

Ascoli, stagione 2018/19. La squadra marchigiana guidata da Vincenzo Vivarini si appresta a disputare il campionato di Serie B. L'attuale allenatore biancorosso ha impostato la sua squadra, fin dal ritiro, sul 3-5-2. Nel frattempo sul mercato degli svincolati si è aggiunto il nome di Tomasz Kupisz, reduce dal fallimento del Cesena. Vivarini decide di farne il suo quinto di destra e così l'esterno polacco firma il contratto con l'Ascoli. Le cose però non andranno come sperato.

Alla seconda giornata l'Ascoli perde a Perugia 2-0. Vivarini vede che la sua squadra non rende come immaginato e allora decide di cambiare drasticamente le cose: si passa al 4-3-1-2. Kupisz è completamente tagliato fuori. Da lì fino a gennaio giocherà solo qualche spezzone di partita. Talvolta provato da mezzala, ma senza grandi risultati. Kupisz rimane spesso in panchina, finché, di comune accordo, decide nel mercato invernale di lasciare a malincuore Ascoli per trasferirsi a Livorno.

Bari, stagione 2019/20. Kupisz è il primo acquisto della sessione estiva biancorossa. Cornacchini lo vede esterno nel suo 4-3-3 e il polacco si trova a suo agio come dimostra il primo (e unico) gol realizzato in stagione, nella gara di Coppa Italia contro la Paganese. Cornacchini lo schiera titolare nelle prime gare di campionato, ma si accorge che la squadra non gira. Allora decide di passare al 3-5-2, con Kupisz che però mantiene il suo posto sulla corsia destra. 

Arriva la disfatta di Francavilla, e il Cornacchini viene esonerato. A sostituirlo è proprio Vivarini, che decide di confermare il 3-5-2 e dare nuovamente fiducia al polacco. Fiducia che però non viene ricambiata dall'esterno: l'epilogo avviene ad Avellino, con un primo tempo negativo e la sostituzione ad inizio ripresa con Berra, che da allora non è mai stato più tolto dal campo. Come se non bastasse da Bisceglie Vivarini decide di passare al 4-3-1-2. Kupisz inizia a chiedersi se non stia vivendo un déjà vu. Nessun minuto nelle ultime due gare. Con gennaio che si avvicina, le strade del Bari e del polacco non sono mai state così lontane.

Altre notizie
Sabato 7 Dicembre 2019
08:00 Prossimo Avversario Raffaele (All. Potenza): "A Bari per fare la nostra partita. Antenucci determinante ma..." 07:30 In Primo Piano CdM - Bari e Potenza, difese solide a confronto. Antenucci è in condizioni strepitose 07:00 News Il Bari e la multa dopo la sfida col Catanzaro. La Corte d'Appello la riduce 00:00 News Pres. Sicula Leonzio: "Tradito dai miei giocatori, da qui al Bari solo partite decisive"
Venerdì 6 Dicembre 2019
23:00 In Primo Piano Bari-Potenza, i protagonisti del match: copertine per i veterani Emerson, França e Antenucci
PUBBLICITÀ
22:00 Prossimo Avversario Potenza, Dettori: "Da inizio stagione abbiamo messo gli occhi sulla partita con il Bari" 21:30 Gli ex Ventola veste biancorosso nel giorno dell'onomastico: "Grazie a tutti". FOTO 21:00 Serie C Torna il sereno ad Avellino? Il club ceduto all'IDC 20:15 In Primo Piano Bari-Potenza è l’ultimo big match al San Nicola. I lucani soffrono queste sfide, Vivarini invece si esalta... 19:35 In Primo Piano TuttoBari - Paloschi è un sogno impossibile. Secche smentite... 19:30 News I bunker difensivi d'Italia: il Bari è nella top 10 19:00 Gli ex Addio al Bari dopo il fallimento: ora Maselli è in rampa di lancio con il Lecce 18:30 Mercato Ag. Ciciretti: "A gennaio andrà via, ha diverse offerte" 18:00 In Primo Piano Il Potenza chiede la Curva Sud, il GOS dice no: "Telecamere e tornelli non funzionano" 17:30 News Reggina, Rossi: "Non vogliamo fermarci. Dare per scontato la vittoria sarebbe un errore" 17:00 In Primo Piano Bari-Potenza: precedenti in favore dei biancorossi. L'ultima sfida 43 anni fa 16:30 Gli ex Strambelli: "Bari lotterà per il primato. Vorrei rivestire il biancorosso, l'anno scorso..." 16:00 Serie C Girone C - Big match Bari-Potenza. Reggina e Ternana impegnate in casa. Programma e partite 15:30 News L'allenamento: sala video e tattica. Gruppo al completo per Vivarini 15:00 News Simeri, l'ex della gara che vuole sbloccarsi al 'S.Nicola'