SEZIONI NOTIZIE

La Ternana trasloca nel girone C e Bari rivede il suo passato

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto

Manca poco più di un mese all'inizio della stagione calcistica 2019-2020, che vedrà il Bari ritornare a calcare i campi di Lega Pro a 25 anni di distanza dalla sua ultima apparizione (1983-1984). Nei prossimi giorni verranno ufficializzati i tre raggruppamenti ma appare scontato lo spostamento di alcune squadre del centro-italia nel Girone C, su tutte Teramo e Ternana.

Negli scorsi campionati le fere sono spesso stati tra gli avversari dei biancorossi in Serie B. Tra le tante partite è facile ricordare alcune vittorie memorabili come l'1-3 della meravigliosa stagione fallimentare (Nadarevic, Ceppitelli e Delvecchio ribaltarono lo svantaggio iniziatale targato Antenucci) o il 4-0 del San Nicola nel 2016 (doppietta Puscas, Dezi e Sansone). 

In attesa delle nuove sfide in C, guardando la lista dei convocati della Ternana per il ritiro di Cascia, spiccano ben otto giocatori che hanno militato nel recente passato con i biancorossi: Boateng, Diakite, Defendi, Furlan, Salzano, Sini, Suagher e Vantaggiato. Con la maglia del Bari hanno vissuto fortune alterne, positive le avventure di capitan Defendi e Vantaggiato meno per gli altri tra infortuni (Salzano e Suagher) e rendimento al di sotto delle aspettative (su tutti Boateng e Furlan).

Tuttavia i nomi in questione rappresentano sicuramente degli elementi di spicco per un campionato di terza serie (i trascorsi con il Bari sono stati in cadetteria) ma non solo. Gli umbri possono, inoltre, contare su altri giocatori di rilievo come Marilungo, Paghera e Parodi. In questo momento la Ternana, a dispetto dell'organico a disposizione, appare tra le squadre sottovalutate, una sorta di big silenziosa. La scarsa considerazione tra le squadre di vertice della C è dovuta alla prova deludente della stagione scorsa, quando era tra le favorite del Gruppo B ma si è ritrovata impantanata a lungo nella zona retrocessione (alla fine undicesima), raggiungendo anche una striscia negativa di 18 partite consecutive senza vittoria. Una crisi iniziata a gennaio e durata fino al termine del campionato, dopo mesi da protagonista. Con ogni probabilità le fere hanno pagato le fatiche e lo stress fisico dovuto alle numerose partite giocate ogni 3 giorni, causate dal caos ripescaggi (i rossoverdi hanno sperato fino all'ultimo il ripescaggio in B) che ha falsato buona parte del campionato. 


Altre notizie
Giovedì 22 Agosto 2019
15:00 In Primo Piano Il ritorno di Valerio Di Cesare. Il Bari ritrova il suo capitano... 14:00 News Allenamenti, la tifoseria organizzata chiama a raccolta i baresi. Il comunicato 13:00 In Primo Piano Dalla tormentata stagione in D all'infortunio al crociato. Bollino, l'ex con voglia di rivalsa 12:00 Lettera del Tifoso "Alcuni aspetti da puntualizzare..." 11:00 Lettera del Tifoso "E se il vero problema fossimo noi?" 10:00 In Primo Piano GdM - Centrocampo, che battaglia. Hamlili e Scavone in pole. Folorunsho e Schiavone... 09:00 News CdS - Schiavone ha quattro occhi: un radar... 08:00 News CdM - Schiavone ha già mostrato il suo repertorio 07:00 In Primo Piano GdS - Tappeto rosso per il Bari. I riflettori però non aiutano. Il Catania, il Catanzaro, la Ternana... 01:00 News Pres. Casertana: "Bari? Ho esultato al gol dell'Avellino"
PUBBLICITÀ
00:00 Lettera del Tifoso "Il gioco del calcio... senza gioco"
Mercoledì 21 Agosto 2019
23:30 News Pink, la seconda amichevole termina in parità 23:00 In Primo Piano Il Bari e gli esordi in campionato: tante vittorie e buoni pareggi. Indimenticabili i gol di Donati alla Juve e Kutuzov all’Inter. L’anno scorso… 22:30 News Doppio allenamento: palestra e tattica a tutto campo 22:00 Copertina Al Partenio sono mancati attributi ed identità. Ora gli abbonamenti non decollano... 21:00 Gli ex Ebagua: "Bari tra i rimpianti della mia carriera" 20:00 In Primo Piano GRAFICA - Cornacchini sfoglia la margherita: 4-3-3, 4-2-3-1 e 4-4-2. Verso Lentini: tre Bari 19:00 In Primo Piano Schiavone: "Mi sento bene, carico per domenica. Quest'anno abbiamo una grossa responsabilità. Ad Avellino..." 19:00 News Tabù Avellino per i De Laurentiis. Anche a Napoli… 18:00 In Primo Piano Serie C, calendario e orario delle partite d'andata del Bari