Poule Scudetto, per passare il turno serve una vittoria ed aspettare...

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto

Il pareggio a reti bianche nella sfida d'apertura contro il Picerno complica non poco il cammino dei biancorossi all'interno della Poule Scudetto. Per arrivare primi nel girone e assicurarsi così l'accesso alla final four, il Bari deve assolutamente vincere ad Avellino. Compito complicato ma non impossibile per i ragazzi di Cornacchini. Con un successo, infatti, i galletti sarebbero soli in vetta a quota 4 e dovrebbero così attendere l'esito dell'ultima gara del triangolare. In questo caso esclusivamente il Picerno (vincendo con i lupi) potrebbe raggiungere il Bari, giocandosi il primato per la differenza reti. Tuttavia raggiungendo quattro punti in classifica, i biancorossi si garantirebbero elevate possibilità di passaggio del turno per via della graduatoria con le altre migliori seconde.

Vicine allo zero sarebbero le chance di andare avanti nella competizione con un pari al Partenio. Per arrivare primi servirebbe una particolare serie di risultati: pareggio con gol (1-1, 2-2, 3-3...) tra Bari e Avellino e contemporaneo 0-0 (o 1-1, in base al risultato di domenica) tra campani e lucani. Così i galletti sarebbero primi, pur arrivando tutte a quota 2, per il maggior numero di reti segnate in trasferta. Quasi impensabile, invece, un ripescaggio con due pareggi. 

In caso di sconfitta il Bari, paradossalmente, non sarebbe matematicamente eliminato. Dovrebbe però sperare in un'altra vittoria dell'Avellino a Picerno (con più gol di scarto rispetto a quella dei galletti) e di essere avanti alle altre rivali degli altri gironi. Questo potrebbe accadere solo con tutte le altre seconde ad un punto in classifica e con una differenza reti peggiore: praticamente fantacalcio.


Altre notizie