Proposta Giancaspro rigettata: il cda apre a terzi investitori

di Redazione TuttoBari
articolo letto 17027 volte
Foto

Ancora nessuna nota ufficiale, ma la decisione pare ormai presa: il consiglio di amministrazione dell'Fc Bari 1908 Spa ha respinto l'iniziativa di ricapitalizzazione di Cosmo Giancaspro, che avrebbe voluto adempiere all'incombenza cedendo crediti da lui vantati in altri ambiti. Proposta rigettata, con tutte le ripercussioni del caso.

La strada per evitare il fallimento resta dunque una: cedere le quote quanto prima a qualcuno. In tal senso, lo stesso consiglio di amministrazione a breve dovrebbe aprire a terzi la possibilità di intervenire, ma in tempi rapidissimi, ovvero entro lunedi prossimo. L'idea dei consiglieri sarebbe quella di piazzare il 70% delle quote a nuovi imprenditori, lasciando il 30% delle stesse nelle mani dell'attuale proprietà.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy