SEZIONI NOTIZIE

Sofferenza ed episodi: il Bari vince anche così

di Redazione TuttoBari
Vedi letture
Foto

"Per vincere bisogna faticare. Niente è scontato, anche se ti chiami Bari". La frase di Giovanni Cornacchini in conferenza stampa riassume la forza della squadra biancorossa e il valore assoluto del successo ottenuto contro il Marsala, squadra tosta, fisica e mai doma. Non è tanto il +12 parziale sulla Turris a rendere felici tecnico e tifosi, quanto aver trovato tre punti preziosi per ripartire al meglio dopo la sconfitta contro la Turris. il 3-1 rifilato ai siciliani avvicina ancor di più il Bari all'obiettivo: un risultato sofferto, ottenuto con i muscoli più che con le idee.

E sì, perché il Bari ha dovuto subire le pene dell'inferno prima di avere ragione del Marsala: la rete di Manfrè ha ridestato le preoccupazioni di Cittanova e Torre del Greco. Dopo qualche minuto di sbandamento, il Bari ha saputo reagire con i suoi uomini d'esperienza: Mattera, Brienza e Floriano hanno suonato la carica e l'1-1, come ha ammesso lo stesso Cornacchini, ha donato nuovo entusiasmo a una squadra che sembrava sull'orlo del baratro. 

Tutto poi cambia in pochi secondi a inizio ripresa: Marfella quasi combina la frittata, poi rimedia e qualche attimo dopo Floriano si procura il rigore che Brienza magistralmente realizza. La sofferenza fino al 3-1 (da segnalare la grande risposta di Marfella, bravo a deviare sul palo la botta di Corsino) è ormai "storia" di molte gare del Bari, non bravo nel gestire la palla e ripartenze, fatta eccezione per il maestro Brienza. Ma alla fine, è il sodo che conta e i risultati sono in linea con le aspettative, seppur ottenuti più con la sofferenza che con il bel gioco. Ma a Cornacchini va benissimo così.


Altre notizie
Giovedì 18 Luglio 2019
23:00 News Rigoli: "Con Bari e Avellino il campionato è avvincente" 22:30 In Primo Piano Castori a TuttoBari: "Schiavone ottimo acquisto, il top per la categoria. Sabbione? Farà il difensore, è molto forte” 22:00 News Scavone: "Contento di esser tornato a Bari. L'incidente dello scorso anno? Messaggi dai tifosi biancorossi, non era scontato" 21:30 In Primo Piano Frattali: "L'ambizione è fare la scalata di Parma. Non ero in uscita, ho scelto Bari per la piazza. Maurantonio? Fa strano..." 21:00 Serie C Teramo, Tedino: "Girone C duro. Tante piazze calde e prestigiose..." 20:30 In Primo Piano Dionigi a TuttoBari: "Almeno quattro squadre son costrette a vincere. Antenucci..." 20:00 Serie C Girone C e non solo. Analisi della nuova Lega Pro 19:30 News La prima di Antenucci: pochi palloni ma quante idee 19:00 In Primo Piano Hamlili brilla ancora, Kupisz un instancabile motorino, Esposito la sorpresa: prime impressioni sul nuovo Bari 18:45 News Tarantino, TuttoNapoli: "Esposito, Zedadka, Mezzoni: vi racconto i giovani aggregati al ritiro del Bari..."
PUBBLICITÀ
18:30 Serie C Coppa Italia di Serie C, ecco il girone del Bari 18:00 News Petruzzelli: "Contenti della concessione pluriennale. Per i seggiolini..." 17:30 In Primo Piano Rosa Bari, il punto: in difesa ne mancano tre, a centrocampo chiude (forse) Schiavone. Attacco, altri due. Gli ultimi sogni... 17:00 News Ag. Costa: "Il progetto del Bari è importante, potrebbe restare a Napoli dopo il prestito" 16:30 Mercato PSB - Bari su Berra della Pro Vercelli 16:00 In Primo Piano Tra vecchi lupi, esperti naviganti e giovani marinai: ecco il mare della Serie C 15:30 Gli ex Ternana, Defendi: "Sarà bello tornare al San Nicola…" 15:00 In Primo Piano Pedullà - È fatta per Perrotta: il difensore pronto a firmare un quadriennale 13:30 News Corsinelli: "Metterò tutto me stesso. Grazie Piacenza" 12:15 In Primo Piano Feola: "Lo scorso anno condizionato dalle regole. Io difensore? A disposizione. Mi ha stupito Antenucci..."