SEZIONI NOTIZIE

Vivarini predica concentrazione e intensità. Il Bari non può sbagliare e si affida ad Hamlili e Bianco. Chance per Terrani e Corsinelli?

di Claudio Mele
Vedi letture
Foto

E' un Vincenzo Vivarini molto convinto quello che si è presentato questa mattina per la consueta conferenza stampa prepartita. Il mister biancorosso si è detto molto soddisfatto della risposta della squadra all'amaro pareggio con la Vibonese. La settimana di lavoro è stata intensa, e i galletti sono pronti per affrontare il terzo dei tre derby di Puglia della prima metà di campionato. L'avversario è il Bisceglie di mister Pochesci, che non ha parlato visto il silenzio stampa della società nerazzurrostellata. 

Vivarini sa bene che non bisogna sottovalutare l'avversario. Il Bari domenica scorsa, dopo essere passato in vantaggio in maniera fortunosa, forse si è un po' cullato, pensando erroneamente che i giochi fossero in discesa. Ed è questo l'errore che una squadra come il Bari non deve compiere, a maggior ragione in partite come quella di domani, dove la squadra di casa sputerà sangue pur di ottenere i primi tre punti stagionali casalinghi al cospetto di un pubblico che accorrerà in massa a riempire le tribune del 'Ventura'.

Vivarini non può sbagliare la partita e i dubbi alla vigilia della gara, come confessato dallo stesso mister, ci sono e sono due. Facile pensare a Terrani e Corsinelli, entrambi entrati a gara in corso con la Vibonese ed entrambi autori di una buona prestazione. Hamlili e Bianco sono recuperati, bisognerà vedere se si punterà su entrambi fin dall'inizio. Il modulo sarà il 3-5-2, anche se con la presenza  di Terrani si potrebbe vedere un 3-4-1-2. Corsinelli se la gioca con Costa, visto il piccolo problema fisico accusato in settimana dall'ex Spal. Ferrari invece partirà ancora dalla panchina.

Altre notizie
Giovedì 21 Novembre 2019
14:00 In Primo Piano Vivarini: "Vice di Sarri? Potevo farlo. Teramo? Faccio fatica..." 13:00 Mercato Mercato Bari: interesse per bomber Marcheggiani 12:00 In Primo Piano Vivarini: "Bari straordinaria. Incontrai i dirigenti a Cerignola: accordo in dieci minuti. Obiettivi? Qui ce n'è uno solo..." 11:00 News GdM - Servono più bocche di fuoco. Antenucci ok, ma gli altri... 10:15 In Primo Piano Kupisz, Vivarini e quel déjà vu...
PUBBLICITÀ
09:45 News CdS - Napoli, la tensione continua. Dopo ADL, il figlio. Non c'è pace... 09:00 News Ieri cena di squadra: sushi per i biancorossi. FOTO 07:30 In Primo Piano GdS - I 59 giorni di Vivarini. Bel romanzo. Uomo mite, tecnico preparato... 07:15 News CdM - Castrovilli, la Puglia tifa. Tutti gli altri: Bellomo, Galano, Lafortezza... 00:00 Prossimo Avversario Teramo, Martignago: "A Bari senza paura e per fare punti"
Mercoledì 20 Novembre 2019
23:00 In Primo Piano La numero 7 del Bari ha ripreso quota: Floriano l'anno scorso, Antenucci oggi. Il passato: Rivas per quattro anni, tante le meteore... 22:00 Serie C Rieti, sciopero revocato: i giocatori tornano ad allenarsi 21:30 News Antenucci: "A Pagani vittoria su un campo difficile. Legato a due gol..." 21:00 News Miglietta: "Anche Ternana e Bari per il primo posto" 20:30 News Indiani: "Non c'è differenza tra C e B. Salisse il Bari..." 20:00 Esclusive Papadopulo a TuttoBari: "Alla lunga i valori tecnici emergono. Promozione? Si può ancora fare" 19:00 News Ex ds Nocerina: "Vertice classifica? Vedo un ritorno del Bari" 18:00 In Primo Piano Bari-Reggina, che sfida! Calendari a confronto da qui a Natale 17:30 News Doppio allenamento: il report. D'Ursi... 17:00 News Berra: "Sappiamo lottare. Terzino? Già fatto, mi trovo bene. Il Teramo..."