SEZIONI NOTIZIE

Pedullà: "Bari, tanti sondaggi. Sarà mercato importante"

di Redazione TuttoBari
Vedi letture
Foto

"Il Bari sta facendo tantissimi sondaggi, ultimi Corapi e Letizia. Però fino al 30 giugno ci sarà poco, perché deve cambiare l'affiliazione per il ritorno nei professionisti e non può tesserare. Ci sono tanti nomi, farà un mercato importante. Ma di concreto non c'è ancora nulla". Così l'esperto di mercato Alfredo Pedullà sul mercato biancorosso.


Altre notizie
Mercoledì 17 Luglio 2019
13:00 In Primo Piano Cornacchini chiamato ad una partenza sprint: i precedenti in carriera, gli scettici da zittire 12:00 News Di Marzio: "Bari? Mercato super, squadra da B" 11:00 Serie C Il pallone ufficiale della prossima stagione. FOTO 10:30 News Rep - Nuovo Bari nel segno di quello di Catuzzi 10:00 In Primo Piano GdS - Oggi il nuovo Bari. Fiorentina senza big, ci sarà solo Thereau. Il probabile undici barese 09:30 News CdM - Quinto sponsor: probabilmente Peroni 09:00 News Bigica oggi avversario. Lui: "Mi farà effetto" 08:30 In Primo Piano CdS - Scala ha un colpo in canna. Nome top secret. Depennato Corapi, oggi le visite di Corsinelli 08:00 News Esposito, gol in partitella: "Spero non sia l'ultimo..." 07:30 News Ranocchia al Bari? Il post su Instagram di LDL...
PUBBLICITÀ
07:00 In Primo Piano GdM - Ferrari, accelerata. Triennale con opzione, niente Napoli. Brugman... 00:00 Lettera del Tifoso "Il Bari che sta nascendo..."
Martedì 16 Luglio 2019
23:00 In Primo Piano Radici solide sin da subito: Bari, sei sulla strada giusta 22:50 Mercato Pedullà - In arrivo il centrocampista Schiavone 22:00 Amarcord Le meteore del mercato estivo biancorosso - Petropoulos 21:00 Esclusive Ag. Sabbione a TuttoBari: "Se me lo chiederanno se ne parlerà..." 20:00 Serie C Ghirelli: "Soliti gironi". Ecco i probabili raggruppamenti in C 19:30 In Primo Piano UFFICIALE - Ecco Cascione: svincolato dal Foggia, firma triennale 19:00 Serie C Saloni: "Il Bari con i nuovi sarà squadra da battere" 18:00 In Primo Piano La Ternana trasloca nel girone C e Bari rivede il suo passato