Aloisi: "Vittoria di carattere e personalità. Non pensiamo alla Turris"

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto

Al termine della sfida del San Nicola contro il Marsala è intervenuto Nicola Aloisi ai microfoni di Radio Bari. Il terzino, schierato titolare, si è così espresso sul risultato odierno: "Era importante tornare alla vittoria dopo la brutta sconfitta di Torre del Greco. Abbiamo disputato una buona partita contro una squadra aggressiva, quadrata e che non lasciava spazi. Con il nostro gioco siamo riusciti a scardinare la loro difesa e ottenere un risultato positivo. Abbiamo subito un gol morto fortunoso, hanno vinto un rimpallo e hanno anche lisciato la palla che però è rimasta lì. Siamo riusciti a ribaltare la partita con le nostre qualità in avanti. E' stata una vittoria di gruppo. Brienza? Ciccio è una bandiera. Fondamentale per noi sia sul piano tecnico che della personalità e della persona".

Il classe '98 si è poi soffermato sull'atteggiamento della squadra: "Siamo scesi in campo con tranquillità e serenità ma anche avvelenati e con la voglia di vincere. Volevamo dimostrare che le sconfitte erano un caso. La squadra ha carattere. Il mister ci ha caricato molto perchè era una gara molto importante. Penso che abbiamo soddisfatto le sue richieste, sia per la vittoria che per la personalità".

Aloisi, infine, non ha voluto commentare la sconfitta della Turris, che riportato il Bari a +12 (in attesa del recupero tra i corallini e il Rotonda): "Non dobbiamo distogliere l'attenzione dal campo e non ricascare in errori. Ok il margine di distacco ma dobbiamo rimanere sul pezzo e vincere partita per partita senza pensare alla Turris".