SEZIONI NOTIZIE

L'inizio di Sabbione: perno della difesa, sempre più leader

di Gabriele Ragnini
Vedi letture
Foto
© foto di SSC Bari

Il fine settimana si avvicina, ma questa volta il Bari non scenderà in campo. Dopo aver giocato sei partite in diciotto giorni, finalmente i galletti avranno l’occasione di riposare, dato che avrebbero dovuto ospitare il Trapani – escluso dalla Serie C – al San Nicola. È l’occasione per Auteri di fare attente valutazioni sull’inizio stagione dei biancorossi e dei singoli giocatori; anche su chi, come Alessio Sabbione, ha già dimostrato l’anno scorso di essere un ottimo elemento.

Nel precedente campionato il difensore genovese fu una delle rivelazioni del Bari. Arrivò a giocare quasi tutte le partite con continuità sul piano dei numeri e delle prestazioni, garantendo sempre sicurezza in zona arretrata.

A sorpresa, nella difesa a tre del tecnico siciliano, è andato ad occupare l’area centrale, prendendo il posto più quotato per Di Cesare, che, invece, è stato adattato nella parte mancina della retroguardia.

Sabbione non ha deluso le richieste di Auteri, e ha diretto il reparto comportandosi da leader. La condizione fisica non è ancora allo stesso livello dell’anno scorso, basti esaminare i gol segnati dalla Virtus Francavilla, in occasione dei quali il difensore ha sofferto molto la velocità degli attaccanti brindisini.

Contro il Teramo e la Cavese, invece, sono arrivate ottime prestazioni, nonostante il Bari abbia subito tre gol totali nelle due partite in questione.

Servirà il miglior Sabbione per elevare ancora di più la qualità difensiva del Bari. Dovrà adattarsi perfettamente agli schemi di Auteri per tornare ad essere lo stakanovista di sempre, anche perché la concorrenza di un sorprendente Minelli minaccia la sua titolarità.

Altre notizie
Venerdì 23 ottobre 2020
22:30 News All. Monopoli: "Ho fatto le ore piccole per studiare il Bari" 22:00 News Dal web: "Peccato per il pareggio, ma questo Bari andrà lontano. Maita non è una sorpresa. Occhio alla Ternana..." 21:30 In Primo Piano Sgrigna a TuttoBari: "Non è una battuta d'arresto. Il Bari può divertirsi, è la favorita a vincere. Antenucci? Farà 20 gol" 21:00 Focus Il campionato - Ternana e Avellino non mollano, sarà lotta a tre? 20:30 In Primo Piano Godeas a TuttoBari: “Bari squadra forte, ma serve costanza. De Laurentiis ha grande disponibilità economica. Eleven Sports un disastro”
PUBBLICITÀ
20:00 News Tutti gli ex di Bari-Catania: da Antenucci a Tonucci 19:45 News Voucher per gli abbonati (o rinuncia): come fare, tutte le info 19:30 Serie C Girone C - Bari-Catania il big match, Avellino e Ternana impegnate in casa. Programma e partite 19:15 News L'allenamento: Andreoni e Simeri coi compagni. De Risio a parte 19:00 In Primo Piano Guarda chi c'è! Dalla solita Ternana di Defendi all'Avellino di Maniero: quanti ex nella lotta per il primato 18:45 In Primo Piano DeLa risponde a Ghirelli: "La Lega deve tutelarci. Eleven, problemi anche economici. Abbiamo ricevuto proposta da altro importantissimo advisor" 18:30 Giovanili Giovanili: mercoledì l'esordio del Bari nel Campionato Primavera. Giovedì c'è l'Under 15 18:00 News Citro: "Auteri è simpatico. I tifosi al San Nicola? Emozione strana" 17:30 In Primo Piano Citro: "A Monopoli esordio inaspettato. Non bellissimo per me, mi manca la forma. Ora spero..." 17:00 In Primo Piano Un pari tra luce e ombre, ora subito il Catania. Il processo di Auterizzazione è ancora in corso... 16:30 Serie C Gli altri gironi - Sei squadre in un solo punto nel girone A; Sudtirol primo ed imbattuto nel girone B 16:00 Serie C Ghirelli scrive a Dal Pino (pres. Serie A): "Ci serve un aiuto concreto" 15:00 Prossimo Avversario Catania, Pellegrino: "Per il Bari sarà molto dura affrontarci" 14:50 In Primo Piano Ghirelli risponde a LDL: "Sorpreso. Sono due mesi che mi parla di un accordo Eleven-Sky mai visto. Non mi risponde, quando vedrò la sua proposta..." 14:00 Serie C Bari-Catania: la designazione arbitrale