SEZIONI NOTIZIE

Serie C, la Top 11 del girone C di TuttoC

di Claudio Mele
Vedi letture
Foto

A conclusione della terza giornata di Serie C, il portale TuttoC.com ha stilato la sua Top 11 di giornata relativa al girone C. Per il Bari, nonostante la sofferta vittoria di Rieti, nessuno da segnalare. Di seguito la formazione completa:

PORTIERE

Diamante Crispino (Casertana): ancora una conferma per l'estremo difensore dei Falchetti che con le sue parate tiene in piedi il match nonostante l'inferiorità numerica. Determinante perché poi ad un quarto d'ora dal termine arriverà la rete del pareggio firmata da Angelo D'Angelo. 

DIFENSORI

Andrea Malberti (Vibonese): di mestiere terzino destro, segna un gran gol da attaccante, con una girata al volo. E' la rete che illude la Vibonese fino al recupero, quando arriva il pari della Cavese. Resta comunque un'ottima prestazione. 

Andrea Tiritiello (Virtus Francavilla): bene il difensore biancazzurro che per larga parte del match contrasta con efficacia il temibile attacco della Casertana con intervenuti puntuali e una generale grande attenzione. 

Nebil Caidi (Picerno): il successo di Viterbo passa anche e soprattutto dall'esperto difensore. Prima il gol, poi tantissimi interventi di qualità a contenere le sfuriate offensive degli avversari. 

Antonio Giosa (Potenza): letteralmente dominante nel match col Catania, non solo per il gol. Neutralizza qualsiasi pericolo passi dalle sue parti, risultando sicuramente il migliore in campo del match. 

CENTROCAMPISTI

Claudiu Micovschi (Avellino): eccellente gara per il giovane esterno degli irpini. Nel primo tempo sblocca il match con la marcatura personale ed è protagonista di praticamente tutte le azioni offensive dell'Avellino con una spinta costante sulla fascia, ivi inclusa quella del raddoppio di Karic. 

Aniello Salzano (Ternana): la tecnica al servizio della squadra unita a tantissima grinta. Difende, attacca, imposta. Trova anche la rete da tre punti trasformando il calcio di rigore con grande freddezza. 

Nicola Bellomo (Reggina): match di caratura oltremodo elevata per l'eclettico trequartista amaranto. Non è un caso se gli assist per i tre gol della Reggina portano tutti la sua firma. 

ATTACCANTI

Mamadou Kanoute (Catanzaro): si gioca la palma del migliore dei giallorossi con Fischnaller e la spunta per la splendida rete realizzata in avvio di ripresa, dopo un altro gol annullato per fuorigioco. Quando è in forma come in questo avvio di campionato è assolutamente devastante. 

Paolo Grillo (Sicula Leonzio): sicuramente ispirato l'attaccante bianconer, protagonista di tutte le azioni offensive della Sicula, serve a Scardina un pallone che il compagno tramuta in rete, ringraziando. 

Thomas Alberti (Paganese): il giovane attaccante azzurrostellato è al secondo centro in campionato. Sicuramente uno dei più positivi di questo buon avvio di stagione della Paganese, con una prestazione di spessore contro un diretto marcatore ostico come Petta. 

ALLENATORE

Giuseppe Raffaele (Potenza): un primo tempo pressoché perfetto quello del Potenza contro il Catania. I rossoblu segnano due reti, ma potevano essere molti di più. Una lezione di tattica per l'allenatore siciliano, che dimostra, semmai ce ne fosse stato bisogno, che lo stop di Terni era stato solo un incidente di percorso. Raffaele è riuscito anche a dimostrare che la scelta di Isgrò, un suo pupillo, proveniente dall'Eccellenza, non è stata estemporanea. Al "Viviani", ma non solo, il Potenza vuole costruire la sua stagione. Il sogno è migliorare il quinto posto. Le premesse, il gioco e i gol ci sono. Non resta che proseguire su questa già positiva strada. 

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
19:00 Amarcord Accadde oggi - Il 3-1 sul Padova e le sconfitte di Lecce ed Empoli proiettano il Bari verso la Serie A 18:30 Amarcord Le partite storiche - Protti show al Menti di Vicenza: il Bari dilaga ed in trasferta segna cinque gol 18:00 In Primo Piano Dal web: "Bitonto al S. Nicola, perché no?". Messaggi di auguri per ADL e Di Cesare, critiche per Dezi: "Potevi tornare ma hai preferito altri lidi" 17:30 Serie C Ternana, Gallo: "Playoff in gara secca, ecco perchè" 17:00 News Il Bari più amato - Sorteggiati i quarti, che duelli! C'è Conte contro Ventura...
PUBBLICITÀ
16:30 In Primo Piano A Bari per un attimo e poi via: da Caturano a Montini, undici ex lasciati andare in un lampo... 16:00 News Simeri: "Pres. Pergolettese? Se qualcuno non ha la possibilità di giocare, non può prendersela con chi può farlo. Stavo per rinnovare, ma..." 15:00 Serie C Prep. Padova: "Calciatori più indietro rispetto al ritiro estivo" 14:30 News Castellacci: "In C si potrebbe creare un protocollo ad hoc" 13:30 In Primo Piano Il Bari e i playoff: quest'anno la svolta? Un rapporto complicato. Latina, Novara, Cittadella: ricordi amari... 12:00 News Nuove regole: cartellino giallo per abbracci e strette di mano? Gli arbitri traslocano... 10:30 In Primo Piano Criscitiello: "Domani sarà chiesta la testa di Ghirelli. Riforme: B a due gironi..." 10:00 In Primo Piano CdS - Fino a domenica sedute individuali; poi otto giorni di pausa. Il ritiro a metà giugno in Abruzzo? Stipendi, la situazione... 09:00 Gli ex L'ex Lipatin ora fa l'agente: "Il mercato dovrà reinventarsi. Fransergio, Baiano: i miei assistiti..." 07:30 In Primo Piano Vivarini, la conferma c'è già. La sua leadership ha conquistato i cuori biancorossi 07:00 Gli ex Perrone: "Joao Paulo era pazzesco. Senza l'infortunio, avrebbe giocato di più anche col Brasile" 00:00 News Tutti i video di TuttoBari. Seguici sul canale Youtube... e non solo
Domenica 24 maggio 2020
23:00 News Ds Novara: "Abbiamo proposto alla Figc di disputare un playoff a 4 squadre nel nostro centro sportivo" 22:00 Amarcord Bari e gli stranieri - Il brasiliano Bruno Siciliano: bomber biancorosso negli anni della doppia retrocessione 21:00 News Coronavirus - 11 contagiati in Puglia, 7 in provincia Bat. Registrato un decesso