Vercelli in C, il presidente attacca ancora: "Bari, Avellino, Cesena..."

di Redazione TuttoBari
articolo letto 11904 volte
Foto

La Pro Vercelli è retrocessa nella passata stagione dal campionato di B. Il presidente Massimo Secondo attacca ancora il Bari: "Certamente mi è dispiaciuto retrocedere, quando succede poi si riparte. Fa meno piacere poi retrocedere quando non lo si merita: non ce l’ho con il Cesena, perché i danni non li ha fatti Lugaresi ma i suoi predecessori; però se giochi con 70 milioni di debiti, il campionato non è regolare. Stesso discorso per Bari e Avellino. Se perdi sul campo è una questione, se non giochi ad armi pari è un’altra", si legge su magicapro.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy