SEZIONI NOTIZIE

Verso Bari-Foggia - Dalle stracittadine di Milano del 2003 alle finali Real-Atletico: quando il derby è da dentro o fuori

di Michele Tedesco
Vedi letture
Foto
© foto di TuttoBari.com

Tra poco più di una settimana al San Nicola andrà in scena il terzo derby d’Apulia della stagione, senza dubbio il più importante: in palio c’è il passaggio alla fase play off nazionale. Sarà dunque un classico del calcio meridionale a decretare chi tra Bari e Foggia potrà continuare ad ambire al grande obiettivo della post season.

Vedere squadre della stessa città o, come in questo caso, corregionali affrontarsi in un match da dentro fuori ha sempre un fascino particolare. Più volte le competizioni calcistiche, anche le più prestigiose e blasonate, hanno riservato match del genere.

Impossibile non annoverare in questo computo la doppia sfida tra Milan e Inter, valevole per le semifinali di Champions League 2003. Dopo il pareggio a reti inviolate dell’andata in casa del Milan, una settimana più tardi la gara di ritorno si concluse con il risultato di uno a uno. In virtù della rete segnata fuori casa da Shevchenko furono i rossoneri a staccare il pass per la finale tutta italiana contro la Juve, vinta ai rigori dalla squadra di Ancelotti.

Le edizioni 2013-2014 e 2015-2016 di Champions hanno riservato due finali memorabili: ad affrontarsi nell’ultimo atto della competizione furono Real Madrid e Atletico Madrid. Nel 2014 la stracittadina madrilena regalò la decima alle merengues. Il portentoso stacco di testa di Sergio Ramos allo scadere portò il punteggio in parità, dopo che l’Atletico aveva mantenuto il vantaggio per ampia parte della gara. I supplementari si rivelarono un monologo dei blancos, che si imposero per quattro a uno.

Due anni più tardi fu un altro derby della capitale spagnola ad assegnare il titolo di campione d’Europa. Nella finale disputata a San Siro il Real Madrid ebbe la meglio sull’Atletico ai calci di rigore, aggiudicandosi per l'undicesima volta la coppa dalle grandi orecchie.

Altre notizie
Lunedì 14 giugno 2021
22:00 In Primo Piano Dionisi il sogno. Con Polito bomber a Salerno; leader (e mediatore) ad Ascoli 21:30 News Di Marzio - Mignani al Bari, incontro positivo con Polito. Il contratto... 21:00 News L'attenzione tattica, il pressing alto e non solo. Lo stile di gioco di Mignani ai raggi x 20:25 In Primo Piano TuttoBari - Fatta per Mignani, sarà il prossimo allenatore del Bari. Ufficialità ad ore 20:00 In Primo Piano De Vezze a TuttoBari: “Il carisma non si compra al supermercato. De Laurentiis? Poteva scegliere meglio”
19:00 News Dopo il Bari, Radrizzani ci prova per la Salernitana. Il punto 18:00 News Cianci, il futuro è un rebus. Con Mignani il suo ritorno è più vicino 17:00 In Primo Piano TuttoBari - Dionisi e Botta, trattative non facili. Mignani vicino, Brosco e Pucino... 16:00 In Primo Piano Hamlili: "Voglio restare. L'addio a gennaio? Inevitabile. Polito e Mignani..." 15:00 Serie C Non solo Taranto. Dalla D salgono anche Campobasso, Montevarchi e il Gozzano di un ex 14:45 In Primo Piano Di Marzio - Brosco verso Bari, offerto un biennale con opzione. Novità su De Risio e Ruben Botta 14:00 News FOTO - Mercurio premiato per la stagione col Bari. Alla cerimonia presente anche un ex galletto 13:00 In Primo Piano Bari, in arrivo un'altra stagione dei derby. Dopo 28 anni torna la sfida con il Taranto: rivalità storica, e quel trasferimento di Maiellaro… 12:00 Mercato CdS - Micai verso la Reggina, Bari staccato 11:25 In Primo Piano Patron Ascoli: "Credo che Brosco e Pucino andranno al Bari" 11:00 Gli ex De Trizio: "Polito? Motivato. Senatori? Meglio cambiare, a meno che non ti chiami Ibra" 10:00 Mercato Da Pescara - Auteri, tutto fatto. Con lui De Risio 09:25 In Primo Piano GdM - Mignani oggi incontra Polito. Out Toscano. Mercato? Ruben Botta e Dionisi 09:00 News Criscitiello: "Taranto in C? Con Bari e Foggia sarà un campionato straordinario" 08:00 In Primo Piano La rivoluzione di Polito, parola d’ordine indipendenza. Come cambia il Bari