Giampaolo: "Under 17, è stata dura. I nuovi talenti..."

di Redazione TuttoBari
articolo letto 3452 volte
Foto

Federico Giampaolo è alla guida dell'Under 17 del Bari. Un gruppo importante perché potrebbe regalare talenti per il Bari del futuro. A La Gazzetta dello Sport, il tecnico - fratello di Marco, sulla panchina della Sampdoria - analizza il momento: "Il gruppo è tornato protagonista in ambito nazionale, dopo un anno di pausa tra i regionali. È dura passare dalle goleade settimanali a confronti con realtà consolidate. Ma la riforma dei tornei è stato un bene; sarebbe bello se il club offrisse la possibilità, ai ragazzi non ancora pronti al salto in Primavera, di transitare dal torneo Berretti".

Quali i prospetti su cui scommettere? Giampaolo spiega: "Lella, giocatore eclettico e maturo che ultimamente sto schierando regista. Manzari, attaccante mancino, con nove gol è stato il più prolifico e ha convinto Urbano a farlo esordire al Torneo di Viareggio. Terrevoli e Schirone, laterali che hanno fatto bene sia con la difesa a tre sia con il 4­-3-1-­2. Artal e Zinfollino, che hanno vivacizzato il ballottaggio tra i pali, così come i centrali difensivi, Errico e Petruzzelli e il romeno Giosu, arrivato l’estate scorsa. Petruccetti? Ha colpi importanti, ma anche lui deve crescere se vuole imporsi nella categoria superiore".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI