Grosso: "La squalifica? Giusto annullarla. Siamo nella posizione..."

di Raffaele Digirolamo
articolo letto 7823 volte
Foto

Suona la carica in vista del lungo finale di campionato il tecnico del Bari Fabio Grosso, che ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida casalinga contro il Novara: ''In questo momento è importante essere uniti e vincere questa partita. L'obiettivo è riuscire a sfruttare questi turni casalinghi, perché abbiamo le qualità per tornare a fare i punti che facevamo nel girone di andata. Penso che possiamo tornare ad essere protagonisti in questa fase finale del campionato''. 

L'allenatore biancorosso è tornato anche sulla revoca della squalifica che gli era stata inflitta dopo la sfuriata con il direttore di gara al termine della sfida con il Pescara: ''Forse ho alzato un po' i toni con l'arbitro, ma penso sia stato giusto annullare questa squalifica e permettermi di stare insieme al gruppo, perché in questo momento è determinante l'unità per cercare di ottenere i 3 punti.''

Infine, il tecnico ha chiesto la spinta del pubblico barese in vista del finale di campionato: "A partire dalla partita di domani dobbiamo essere bravi a coinvolgere i tifosi e a ricreare l'entusiasmo del girone di andata. Se fossi un tifoso del Bari farei di tutto per sostenere i ragazzi, che stanno dimostrando tanta serietà e tanta passione. Ci troviamo in una posizione per la quale avremmo firmato ad inizio stagione, e da qui in avanti il nostro obiettivo è di credere di poter fare qualcosa di grandissimo, guardandoci dietro ma con la consapevolezza della nostra forza. E per ottenere qualcosa di importantissimo ci sarà bisogno del sostegno di tutti quanti".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI