SEZIONI NOTIZIE

Buon compleanno Bari. Un amore ultracentenario che non si può spiegare

di Claudio Mele
Vedi letture
Foto

112 anni di vita, 112 anni di storia tramandati di generazione in generazione. Tutto nacque il 15 Gennaio del 1908 per opera del commerciante austriaco Floriano Ludwig che fondò la Foot-Ball Club Bari. Famosa è la sua citazione, che racchiude tutto il sentimento e l'emozione che ogni tifoso prova: "Sappiate amare la Bari, sappiatela custodire e guardatela sempre con occhi innamorati".

Dell'amore per la propria squadra i tifosi ne fanno un vanto. In 112 anni il Bari ha cambiato denominazione, presidenze, allenatori, giocatori, ma ciò che resta in eterno è la passione dei tifosi, encomiabili. Una passione che va oltre la categoria. Già, il Bari abituato a giocare la Serie A e la Serie B, ma che da due anni si ritrova nei piani bassi del calcio italiano.

Una Mitropa Cup l'unico trofeo internazionale vinto dal club, qualche campionato di Serie B invece sono i titoli locali. Ma non sono delle mere coppe a simboleggiare la forza o meno di una squadra, piuttosto l'emozione che riesce a suscitare nel corso della storia, in questo caso ultracentenaria. Aver portato 60.000 persone in una sfida di cadetteria, popolare settimana dopo settimana gli stadi polverosi della Serie D e della Serie C. E' questo il trofeo più bello del Bari, che dopo aver raggiunto il picco più basso vuole risalire più in alto che mai nell'olimpo del calcio italiano.

Oggi, che si festeggia il compleanno della gloriosa squadra della città di Bari, è un po' il compleanno di tutti. Un giorno in cui ogni tifoso, simpatizzante o semplicemente appassionato, si rende conto di dedicare parte della sua vita a difendere i colori biancorossi per amore. Un amore che non si può spiegare, perché come cantava Nicola Di Bari, tanto non capirai.

Altre notizie
Giovedì 06 agosto 2020
11:30 News CdS - Ninkovic ai saluti: è destinato alla Serie A 10:30 Serie C Serie C, in tre non si iscrivono. Ora spazio alle riammissioni... 10:00 In Primo Piano Corsa alla panchina: da Auteri a Baroni, passando per Tesser. Tutte le alternative a Vivarini 08:30 News CdM - Scala verso l'addio. Con Romairone cambia l'allenatore 07:30 In Primo Piano GdS - Vivarini, panchina tutt'altro che solida. Anche Scala in discussione. I tempi...
PUBBLICITÀ
07:00 News TuttoC - Romairone e Scala possono coesistere. A Carpi... 00:00 Serie C Il mercato delle altre - Palermo a caccia di un bomber, Avellino e Ternana si sfidano per Pinto. Corazza...
Mercoledì 05 agosto 2020
23:00 In Primo Piano Ripartire dopo lo shock, programmando il futuro. Dal tecnico alla squadra, si lavori senza nuove rivoluzioni 22:00 Gli ex Ufficiale, l'ex Bigica passa al Sassuolo 21:00 Gli ex L'ex Faggiano lascia il Parma. Pronto un triennale col Genoa… 20:30 In Primo Piano Vivarini e i suoi fedeli. Da Simeri a Maita: i galletti pronti a sorridere con la riconferma del tecnico 19:30 Serie C Rivoluzione in casa Juve Stabia: via il ds Polito e mister Caserta 19:00 Esclusive L'ex Guastella a TuttoBari: "Restare in C non conviene ai De Laurentiis. Investiranno ancora. Romairone..." 18:30 Serie C Nuovo caso di Covid19 in Serie C: un positivo a Modena 18:00 Gli ex L'ex ds Angelozzi potrebbe lasciare lo Spezia: piace al Frosinone 17:30 News Esplosioni Libano, il post di vicinanza del Bari 17:00 Esclusive Ezio Capuano a TuttoBari: "Sui biancorossi ora ancora più pressioni. De Laurentiis? Con loro tranquilli per 40 anni. Lotito è diverso..." 16:00 In Primo Piano Il disastro del Napoli Primavera: retrocesso in campionato, che scoppole in Europa. Zedadka e gli altri: quel ritiro col Bari... 14:30 News TuttoBari è #social: tutti i modi per seguirci 14:00 Mercato Reggina, si segue Folorunsho per il centrocampo