SEZIONI NOTIZIE

Di Cesare: "Dobbiamo migliorare. Bari ti dà motivazioni enormi"

di Claudio Mele
Vedi letture
Foto

Dopo la vittoria di ieri nel match contro la Ternana, il difensore biancorosso Valerio Di Cesare ha commentato ai microfoni del Tg regionale della Puglia il momento di forma dei biancorossi. "Adesso siamo contenti dato, non essendo partiti bene. Stiamo facendo bene, abbiamo trovato la quadratura. Siamo contenti per essere tornati in alto. Vivarini non ha portato nuovi stimoli, però, sebbene non voglio parlare del passato, le cose non andavano bene prima. Adesso abbiamo fatto 10 punti in quattro partite. Bisogna continuare così, ma non abbiamo fatto ancora nulla. Il campionato è  lunghissimo" le parole del capitano dei galletti.

Sul match di ieri: "Avevamo davanti la prima della classe. La Ternana è una squadra molto forte. Abbiamo disputato un grande secondo tempo. Abbiamo fatto bene, ma ci sono ancora grandi margini di miglioramento. Dobbiamo arrivare in maniera un po' più fluida a servire gli attaccanti. In rosa cè uno come Mirco Antenucci che è un giocatore stratosferico che non c'entra nulla con questa categoria. C'è da migliorare ma siamo sulla strada giusta".

Sulla difesa e le motivazioni personali: "Stiamo facendo bene. Manca solo il gol di Perrotta per essere al completo (ride,ndr). Siamo bravi, e dobbiamo sfruttare sempre di più le palle inattive. Nel calcio moderno sono importantissime. Bari ti dà motivazioni enormi. Sono sceso in Serie D, una categoria che non avrei mai fatto, solo per il Bari. Qui c'è un progetto importante. Spero di fare come a Parma".

Sulla prossima sfida ad Avellino: "Il campionato è molto livellato. La classifica in questo momento non conta tantissimo. Andremo ad affrontare una squadra in crisi. Sarà una partita totalmente diversa da quella di ieri, perché ci aspetta un clima diverso. Dovranno fare risultato, sarà molto importante per noi".


Altre notizie
Mercoledì 13 Novembre 2019
13:00 In Primo Piano Moggi a TuttoBari: "Bari subito in B? Non vedo le caratteristiche giuste. ADL alla lunga si proietterà sui biancorossi. Cessione Napoli? Ora non ci credo" 12:00 Serie C Caos totale a Rieti, Curci: "Mi riprendo il club, se fallisce..." 11:00 Serie C Crisi a Bisceglie: si dimette in blocco la dirigenza 10:15 In Primo Piano Tuttosport - Vivarini e la frase su Corazza, tifosi Reggina infuriati. E un prete attacca il tecnico barese... 10:00 In Primo Piano GdS - A Di Cesare piace la cifra tonda. Ora vuole altri numeri magici
PUBBLICITÀ
09:00 News Rep - Vivarini dovrebbe riproporre il 4-3-1-2 08:00 Gli ex Perinetti: "Conte? Anche a Bari chiese rinforzi. Ho richieste dall'estero" 07:00 In Primo Piano AdL vende il Napoli? Dall'Inghilterra voci di una super offerta per il club partenopeo 01:00 Gli ex Sodinha: "Io davanti alla difesa? L'ho provato a Bari" 00:00 Gli ex L'ex Sasso: "Reggina ha molto di più rispetto al Bari"
Martedì 12 Novembre 2019
23:00 Gli ex Nicola ricorda Castrovilli: "L'ho fatto esordire io col Bari" 22:00 In Primo Piano Il ritorno di Hamlili, assist pregevole a Bisceglie. E quell’intesa con Antenucci… 21:30 Serie C Serie C, Paganese-Catania si recupera l'11 dicembre 21:00 Serie C Bisceglie, squadra senza pasti e medicinali. Pochesci solo rimandato... 20:30 Gli ex L'ex Contini esonerato dalla Pergolettese 20:00 News Ghirelli: "Rieti fuori se non paga entro la scadenza. Avellino? Aspettiamo il tribunale..." 19:00 In Primo Piano Di Cesare e la quota 100: superati anche Andersson e Ingesson. Nel mirino Protti, Garzya e Maiellaro... 18:30 News Giudice sportivo: multato il Bari 18:00 News Verso Pagani: il report dell'allenamento 17:15 In Primo Piano Scocca l'ora del trequartista: tre in corsa, a chi... l'onore?