SEZIONI NOTIZIE

Mercato, ora tutto sull'attacco: trequartista o punta? Sarà volata per un'occasione last minute

di Redazione TuttoBari
Vedi letture
Foto

Un nuovo, ultimo, regalo dal mercato. E' quello che chiedono Vivarini (e i tifosi) alla società biancorossa per lanciare ancora più su il Bari. In effetti, il club si sta muovendo sotto questo fronte per non lasciar nulla di intentato dopo aver risolto la pratica nei reparti di difesa e centrocampo con gli innesti di Ciofani, Maita e Laribi.

E allora, via alle ultime ore di sogni e rumor. Il Bari, filtra da giorni da ambienti vicini alla società biancorossa, non si farà trovare impreparato di fronte alle occasioni last minute. Calciatori impensabili, che potrebbero optare per il cambio di maglia in extremis, ed il Bari pronto a sferrare corteggiamenti determinati.

Curiosa la questione Ninkovic: calciatore dalle doti eccelse, è in stand-by ad Ascoli, dove oggi sarà ufficializzato il nome del nuovo tecnico (l'ex Stellone è in pole). Possibile che il serbo venga reintrodotto in scuderia dopo qualche giorno da separato in casa autentico, con la formazione marchigiana in crisi e nel caos tecnico che ha partorito l'esonero di Zanetti. Le ultime danno il Bari sornione su questo fronte, forse pessimista. Del resto, Ninkovic ha avuto tempo e modo per dare segnali, che non sarebbero giunti fin qui. L'ex Genoa potrebbe rimanere ad Ascoli o accasarsi in un altro club di B.

Resta da capire allora se il destino e le suddette occasioni porteranno il Bari a rimpolpare comunque la trequarti (con Tremolada?) oppure a spostare l'attenzione su un calciatore più strutturato, capace di muoversi in area (da Rosseti a Melchiorri, tanti erano stati i nomi accostati in questo senso al Bari nelle prime settimane del mercato).

In uscita, intanto, restano Awua e Ferrari. Il primo vuole giocare con continuità, il secondo non rientra nei piani. Mancano poco più di 48 ore alla fine di un mercato di grande diligenza ma che adesso aspetta l'ultimo squillo.

Altre notizie
Martedì 18 Febbraio 2020
21:00 Serie C Gli altri gironi: cade il Monza ma distacco invariato. Nel girone B la Reggio Audace accorcia ancora sul Vicenza 20:00 In Primo Piano Coppie gol, nessuno meglio di Antenucci e Simeri in tutta la Serie C 19:30 News Laribi, rotto il digiuno su punizione. Due anni dall'ultimo gol, è il primo con i DeLa. Galano e Brienza… 19:15 News L'allenamento: Hamlili, lavoro con la squadra. Differenziato per D'Ursi e Di Cesare 19:00 News L'alba di un nuovo campionato per Scavone: l'orgoglio dopo la rottura del digiuno
PUBBLICITÀ
18:00 News Giudice Sportivo, Germinale (Cavese) salta il Bari. Schiavone entra in diffida 17:30 In Primo Piano Neglia a TuttoBari: "Addio difficile, io legato a squadra e città. Vivarini? Non lascia nulla al caso. Il futuro..." 17:00 In Primo Piano Nuovi, il bilancio: Maita e Ciofani ok, Laribi può esplodere. Costantino e Pinto... 16:15 Serie C Reggina, Rubin: "Le prossime tre partite saranno fondamentali" 15:40 In Primo Piano Matarrese: "Il Bari? Servono baresi e non solo napoletani. Io non dormivo la notte. La B? E' dura..." 15:00 Gli ex Fracchiolla: "Il Bari adesso ha giocatori determinanti. Cavese? Punto sull'esperienza" 14:20 In Primo Piano Ciofani: "Cambiamo passo in trasferta. Ruolo? Sono un razionale, mi adatto a tutto. Si parlava già di play-off, ora..." 14:00 News La Turris un anno dopo: unica squadra imbattuta dalla A alla D e primo posto 13:00 News Cavese-Bari: la designazione arbitrale 12:00 In Primo Piano Storie biancorosse, l'ex Baldassarre a TuttoBari: "Che emozione esordire al S. Nicola. La mia carriera distrutta da un incidente stradale" 11:00 Serie C Reggina, Corazza: "Siamo la capolista e dobbiamo ragionare da tale" 10:00 In Primo Piano CdS - Il volo del Bari non si ferma più. Ora un trittico terribile 09:00 News CdM - Vivarini, marcia quasi trionfale... 08:00 News GdS - Laribi, stoccata da campione. Quella punizione... 07:15 In Primo Piano Gillet: "Bari, grande calcio. Poi subentrò quella maledetta mentalità. Conte fu luce in mezzo al buio, Bonucci una bestia"