SEZIONI NOTIZIE

Vivarini: "Partita determinante, non sottovalutiamo il Bisceglie. Ok Bianco ed Hamlili. Formazione? Ho due dubbi..."

di Gianmaria De Candia
Vedi letture
Foto

Conferenza stampa di vigilia per Vincenzo Vivarini. Queste le parole del tecnico in vista della trasferta di Bisceglie: "Bisogna avere sempre un grandissimo rispetto. Affrontiamo una squadra con alte motivazioni alte. Hanno giocatori di tutto rispetto, non dobbiamo sottovalutarli. Serve umilità ed accettare eventuali difficoltà. Ci aspettiamo diverse soluzioni da parte loro. Hanno usato spesso il 3-5-2 ma tendono a variare anche a partita in corso. Dobbiamo essere pronti ad imprevisti o sorprese".

Sulla preparazione alla partita: "E' il momento giusto per assimilare il lavoro che stiamo facendo nell'ultimo periodo. Settimana intensa, abbiamo toccato tanti aspetti, soprattutto quello psicologico e individuale. Abbiamo lavorato sugli errori con attenzione. Sono soddisfatto, mi è piaciuta la risposta della squadra". 

Nessuna novità in vista sul modulo: "Abbiamo preso una strada. Non mi sono piaciuti certi atteggiamenti. Ci siamo resi conto che possiamo fare altre cose. Ad esempio contro il Catanzaro abbiamo subito tantissimo. Dobbiamo invertire la rotta su questo aspetto. Non è tanto il cambio di modulo ma d'atteggiamento".

Chiarezza sugli obiettivi: "Per noi fondamentali i risultati. Abbiamo molto amarezza per domenica. Questa partita è determinante. Dobbiamo far meglio in campo per essere squadra e giocare a calcio. Se non riusciamo a fare questo, la classifica è una conseguenza. Vince solo una squadra, dobbiamo essere quasi perfetti da qui alla fine. Ora siamo carenti sotto diversi aspetti ma abbiamo grande qualità". 

Le condizioni e il momento dei singoli: "Abbiamo recuperato Bianco e Hamlili, che hanno fatto 3-4 allenamenti a pieno regime con la squadra. Abbiamo ancora fuori Scavone e D'Ursi ma anche loro sono in via di guarigione. Costa ha accusato un piccolo fastidio ma niente di grave, penso sia a disposizione. Ferrari si è allenato bene ma ha caratteristiche diverse. Non esistono 11 titolare, bisogna essere pronti: Terrani e Corsinelli lo hanno dimostrato domenica. Terrani lo conosco dalla Lucchese. Ha qualità, inizialmente l'ho trovato poco brillante ed esuberante. Ora me le ha date, ha molte più possibilità di giocare. Formazione? Ho un paio di due dubbi".

Sulle assenze a centrocampo nelle ultime partite: "Le individualità incidono tanto. Devo sottolineare però l'impegno di tutti, come Awua e Folorunsho. Chiaro che hanno caratteristiche diverse, hanno bisogno di crescere. Non hanno quella personalità e qualità che possono fare la differenza in questo momento". 

Altre notizie
Giovedì 21 Novembre 2019
14:00 In Primo Piano Vivarini: "Vice di Sarri? Potevo farlo. Teramo? Faccio fatica..." 13:00 Mercato Mercato Bari: interesse per bomber Marcheggiani 12:00 In Primo Piano Vivarini: "Bari straordinaria. Incontrai i dirigenti a Cerignola: accordo in dieci minuti. Obiettivi? Qui ce n'è uno solo..." 11:00 News GdM - Servono più bocche di fuoco. Antenucci ok, ma gli altri... 10:15 In Primo Piano Kupisz, Vivarini e quel déjà vu...
PUBBLICITÀ
09:45 News CdS - Napoli, la tensione continua. Dopo ADL, il figlio. Non c'è pace... 09:00 News Ieri cena di squadra: sushi per i biancorossi. FOTO 07:30 In Primo Piano GdS - I 59 giorni di Vivarini. Bel romanzo. Uomo mite, tecnico preparato... 07:15 News CdM - Castrovilli, la Puglia tifa. Tutti gli altri: Bellomo, Galano, Lafortezza... 00:00 Prossimo Avversario Teramo, Martignago: "A Bari senza paura e per fare punti"
Mercoledì 20 Novembre 2019
23:00 In Primo Piano La numero 7 del Bari ha ripreso quota: Floriano l'anno scorso, Antenucci oggi. Il passato: Rivas per quattro anni, tante le meteore... 22:00 Serie C Rieti, sciopero revocato: i giocatori tornano ad allenarsi 21:30 News Antenucci: "A Pagani vittoria su un campo difficile. Legato a due gol..." 21:00 News Miglietta: "Anche Ternana e Bari per il primo posto" 20:30 News Indiani: "Non c'è differenza tra C e B. Salisse il Bari..." 20:00 Esclusive Papadopulo a TuttoBari: "Alla lunga i valori tecnici emergono. Promozione? Si può ancora fare" 19:00 News Ex ds Nocerina: "Vertice classifica? Vedo un ritorno del Bari" 18:00 In Primo Piano Bari-Reggina, che sfida! Calendari a confronto da qui a Natale 17:30 News Doppio allenamento: il report. D'Ursi... 17:00 News Berra: "Sappiamo lottare. Terzino? Già fatto, mi trovo bene. Il Teramo..."