All. Gragnano: "Tante squadre su Gassama. Il Bari..."

di Gianmaria De Candia
articolo letto 8167 volte
Foto

Amil Gassama è ancora un nome caldo per il mercato di Serie D. Ad agosto il classe '99 ha firmato un accordo con il Potenza (dopo aver trascorso alcune settimane in ritiro con il Napoli Primavera) ma per poter militare in Serie C dovrà giocare in quarta serie fino a Dicembre a causa delle rigide regole sul tesseramento dei calciatori extracomunitari. L'ex tecnico dell'attaccante guineano (13 reti al Gragnano nella scorsa stagione), Rosario Campana, ha così chiarito la situazione, svelando un retroscena relativo ai galletti: "C’è un problema che si risolverà in questi giorni. È extracomunitario e il ragazzo deve giocare necessariamente un anno solare in serie D. L’anno scorso fu tesserato il 21 settembre e quindi fino a dicembre dovrebbe giocare in quarta serie. Perché si parla di un suo ritorno a Gragnano? Semplice, perché qui sarei io il suo allenatore: per lui sono come un padre e quindi dopo lo girerei tra i professionisti - afferma a blunote.it - altrimenti perderebbe lo status e potrebbe giocare soltanto nei dilettanti. Lo hanno cercato tante squadre tra cui Taranto, Savoia, Bari, Turris e Picerno. Intanto valuterà il presidente del Potenza, Caiata”.

L'allenatore della compagine campana ha poi espresso un parere sul Bari, inserito nel girone I (Gragnano nel girone H): "Gran blasone e grande storia ma con ciò, però, non vuol dire che Turris e Messina non potranno puntare a vincere il loro girone”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy