Sciannimanico: "Manca l'orgoglio. L'idea tattica..."

di Redazione TuttoBari
articolo letto 5763 volte
Foto

Cosa manca a questo Bari per essere davvero una squadra capace di lottare per la promozione in serie A? Ai biancorossi è sembrato mancare un po di tutto nelle ultime uscite: orgoglio, cattiveria e attaccamento alla maglia.

"Dobbiamo sperare che ci mettano più orgoglio. Può rivelarsi una componente determinante sul rettilineo d’arrivo - il pensiero di Lello Sciannimanico, ex tecnico della Primavera barese - Per il resto, di gioco ne vedo poco.  quanto alla corsa, dote essenziale in B, non mi sembra l’arma più efficace della gran parte dei centrocampisti biancorossi. Questione di caratteristiche. Il ragazzino, Macek, corre e lotta di più. L’infortunio di Brienza non ci voleva, è rimasto solo Galano in grado di creare giocate imprevedibili sulla trequarti. Ecco, davanti a lui metterei sempre due attaccanti. In tal modo potresti per metterti anche di giocare con le palle lunghe" si legge su La Gazzetta dello Sport.

"I biancorossi possono accedere ai playoff – conclude Sciannimanico – Basterebbe guardare il cammino delle rivali. Tutt’altro che trascendentale. Certo, sarebbe scandaloso se questo Bari non riuscisse a piazzarsi tra le prime otto".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI