Quando un bomber può cambiare il destino di un campionato

di Francesco Ricciardi
articolo letto 11694 volte
Maxi Lopez
Maxi Lopez

La cosa è risaputa: gli attaccanti hanno un fascino particolare per gli amanti del calcio. Sono gli unici, o quasi, capaci di far sognare tifoserie intere. Di trascinare le folle al grido del loro nome. E in serie cadetta quest'anno potrebbero arrivare tre nomi di grandissimo spicco, che si aggiungerebbero ad un bomber già presente in B, richiestissimo da molti club.

Il primo è Alberto Gilardino che è alla ricerca di un rilancio, dopo tanti anni bui, passati all'ombra della gloria precedente, Ex Milan, campione del mondo nel 2006, quanto basta per capire il pedigree di questo centravanti. Inzaghi vorrebbe affidargli le chiavi offensive e non solo del suo Venezia. E sarebbe un colpo da novanta. Quelli capaci di sovvertire qualsiasi pronostico.

Maxi Lopez. L'ex giocatore di Catania e Milan fatica a trovare spazio al Torino ed è pronto a scendere in serie B per vestire la gloriosa magia del Parma. Con i ducali potrebbe tentare l'assalto alla Serie A e sarebbe al centro di un nuovo progetto, molto ambizioso.

Poi c'è Paulinho. Il bomber ex Livorno, dopo tre anni di Qatar, vorrebbe tornare in un campionato di livelo e la Cremonese lo vedrebbe benissimo assieme al neo acquisto Mokulu, con cui formerebbe una coppia di tutto rispetto.

Infine Caputo, che in serie B veste la maglia dell'Entella. E' il più corteggiato: ci ha provato prima il Parma, poi l'Empoli, trovando nei liguri un vero e proprio muro. Chissà che non possa cambiare tutto nei prossimi giorni.

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI