SEZIONI NOTIZIE

Prestazione scialba, nonostante i tre punti. Senza agonismo e cattiveria difficile recuperare il gap

di Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Foto
© foto di Ssc Bari

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il derby di Bisceglie, deciso da una gran giocata di Antenucci a cinque giri di lancette dal termine del match, tuttavia, non lascia segnali incoraggianti ai tifosi baresi. Complice il successo della Ternana sul campo della Juve Stabia, regolata con un secco 3-0. Al di là dei 3 punti, infatti, quello odierno è un giro di boa decisamente gramo per il Bari, giunto a metà del proprio campionato.

Rispetto alle speranze che caratterizzavano il nuovo corso dei galletti, con Auteri in panchina, il fatto di trovarsi, a questo punto, a -8 dalla capolista  raffredda decisamente i sentimenti di una piazza esigente come quella barese, già costretta a guardare da lontano le gare dei propri beniamini, a causa del Covid.

La partita di oggi è un po’ lo specchio del girone d’andata del club dei De Laurentiis. Anche stavolta, come in altre occasioni, si è vista una squadra con un tasso tecnico decisamente superiore agli avversari, di tutt’altro livello rispetto alla media della Lega Pro. Ma, senza la voglia di lottare su ogni pallone, è difficile fare risultato, in queste categorie. E l’agonismo che ha caratterizzato la prova di un umile Bisceglie è bastato ad arginare per lunghi tratti profili importanti come Marras e, fino al gol, Antenucci. Poco o nulla, a livello di occasioni, fino all’ultimo quarto d’ora di partita.

Stavolta, non si può invocare nemmeno la sfortuna, che altre volte ha girato le spalle ai biancorossi. Ed a giustificare una prestazione scialba non bastano neanche le assenze di 4 pedine fondamentali come Di Cesare, Maita, Celiento e Ciofani. La prima della classe, intanto, prosegue il suo cammino. E se il Bari non vuole mollare troppo presto, e credere in una rimonta che porti a lottare fino all’ultimo per il primo posto, deve imparare ad avere una cattiveria agonistica molto maggiore di quella fatta vedere questo pomeriggio.

Altre notizie
Venerdì 05 marzo 2021
00:00 News Tutti i video di TuttoBari. Seguici sul canale Youtube... e non solo
Giovedì 04 marzo 2021
23:00 News Dal web: "Carrera ha fatto miracoli sulla testa del gruppo. Lollo sorprendente, Antenucci sublime" 22:00 In Primo Piano Maiellaro a TuttoBari: "Squadra con attributi, merito di Carrera. Marras? Un lusso" 21:00 News Marras e il nuovo vizietto: tre doppiette. Quando segna lui si vince 20:00 In Primo Piano Cianci-Antenucci come CR7-Morata: ecco il podio delle migliori coppie gol in Italia
19:35 Focus Trame spettacolari e tecnica sublime: a Castellammare il trionfo delle idee offensive di Carrera 19:30 News Bari, sarà un mese verità. Obiettivo: conoscere se stessi con finestra sui play-off 19:00 News Vice all. Avellino: "Secondo posto? Bel duello, Bari favorito" 18:00 News Iezzo: “De Laurentiis presidente vincente. Carrera ha portato entusiasmo” 17:00 In Primo Piano Tangorra in… tackle: “Carrera ha riunito l’ambiente, Candellone non è un brutto anatroccolo. Il mio sogno? Bari in B e...” 16:00 News L'ex Strambelli: "Ricordo l'esordio in B. Bari rappresenta tanto" 15:00 In Primo Piano Chi sale e chi scende - Marras guerriero, Antenucci dappertutto. Finalmente Lollo 14:30 News L'allenamento: lavoro di scarico ed esercitazioni tecnico-tattiche 14:00 News Juve Stabia, Mulè: “Bari più cinico, c’è rammarico per il palo di Vallocchia” 13:00 Serie C Polemiche a Catanzaro. Vince l'Avellino, ma il presidente Noto non ci sta: "Gara condizionata dall'arbitro" 12:00 In Primo Piano Rep - Marras esalta un Bari chirurgico. Cianci, colpo alla Ibra. Carrera, idee concrete 11:00 News CdS - Bari cinico e spietato. Ci pensa Marras 10:40 News GdS - Il migliore Marras. Risolve con due guizzi, pregevole il raddoppio 10:35 In Primo Piano Dieci... giocatori prestati altrove: da Neglia ad Hamlili, ecco come stanno andando 10:00 Serie C Marcatori: Marras sale a quota 7; Cianci sempre in testa